Star Academy chiude giovedì in gran silenzio


Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Star Academy, ed è quasi certo che il prossimo giovedì sarà proclamato il vincitore.

Dunque, in base alle anticipazioni ufficiose, Star Academy non chiude i battenti sottolineando il grande flop televisivo ma rispetta i telespettatori che continuano, anche se in numero sempre minore, a godersi lo spettacolo su Rai 2. Gli ascolti tv relativi all’ultima puntata di ieri rivelano il 4,61% di share, ovvero solo 1.027.000 spettatori al seguito. Troppo pochi per proseguire attraverso il lungo cammino in cui lo stesso Francesco Facchinetti credeva, ma ugualmente troppi per dire basta dall’oggi al domani.


La speranza è sempre l’ultima a morire e l’ormai esperto conduttore ieri sera non ha annunciato che la prossima settimana andrà in onda l’ultima puntata di Star Academy, né che i concorrenti devono prepararsi al meglio per il gran finale. Purtroppo gli ascolti tv continuano a calare e il gran finale non sarà di certo come si aspettavano tutti.

Che ieri sarebbe andata in onda la penultima puntata era voce che girava da giorni, durante la messa in onda impossibile non accorgersi che qualcosa di strano stava accadendo. A sorpresa sono stati eliminati ben sei ragazzi, alcuni davvero non lo meritavano, altri forse non meritavano neanche di entrare. La prima eliminazione ha visto l’esclusione di Martina, ma lei era tra i tre possibili esclusi fin dalla scorsa settimana, poi a seguire Mattia, Chantal, Sciascia, Mario e Fabio. Un po’ troppe eliminazioni se tutto fosse normale, ma non lo è. Bisogna fare in fretta e chiudere limitando il più possibile danni e brutte figure.

Quindi se come tutti pensano giovedì prossimo Star Academy chiude, manca poco per scoprire chi sarà il primo vincitore del nuovo reality show. Potremmo scommettere su qualche nome, peccato che risulti davvero difficile ricordarne qualcuno.

 

 


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close