Sanremo 2017 finale: dal podio a Zucchero passando per Alvaro Soler, tutto il festival di Carlo

Ultima lunghissima serata per il Festival di Sanremo, Carlo Conti aveva promesso in conferenza stampa di finire pochi minuti dopo l’una ma mancava pochissimo alle 2 invece quando è stato proclamato il vincitore dell’edizione 2017 di Sanremo. E’ sempre la serata finale, c’era da aspettarselo! La serata è filata liscia come l’olio, a parte alcuni piccoli imprevisti e problemi tecnici che come sempre caratterizzano le trasmissioni in diretta e i grandi eventi come Sanremo. La finale del Festival, tra i momenti migliori, ci ha regalato sicuramente la doppia esibizione di Zucchero che ha davvero lasciato tutti senza parole. Punto debole invece di questa edizione del Festival condotto da Carlo Conti, lo ribadiamo, il lato comico. La serata è scivolata nella noia con l’intervento di Enrico Montesano mentre ha trovato sicuramente Geppi Cucciari una migliore rappresentate. Tutti in piedi poi con Alvaro Soler e la sua Sofia. Ma vediamo nel dettaglio tutto quello che è successo nella puntata finale del Festival che ha regalato a Francesco Gabbani la vittoria con la sua Occidentali’s Karna. SANREMO 2017 LA FINALE: A SORPRESA VINCE FRANCESCO GABBANI GRAZIE AL SUO KARMA

Ieri sera si è conclusa la 67ª edizione del Festival di Sanremo che ha decretato come vincitore Francesco Gabbani con Occidentali’s Karma. Al secondo posto Fiorella Mannoia con Che Sia Benedetta. Con questa canzone, la cantante romana, è riuscita a portarsi a casa il premio per il Miglior Testo e il Premio della Sala Stampa. Al terzo posto si è classificato Ermal Meta con Vietato Morire, che si porta a casa anche il Premio della Critica dedicato a Mia Martini. Un premio anche per Albano, per il miglior arrangiamento, per la canzone Di Rose E Di Spine, assegnatoli dall’Orchestra del Festival.

LA LUNGA SERATA DEL FESTIVAL: FINALISSIMA 11 FEBBRAIO 2017 CON TANTI MOMENTI DA NON SCORDARE-La serata si è aperta con l’esibizione de I Ladri di Carrozzelle, il primo gruppo musicale italiano composto da artisti affetti da disabilità. Il loro brano Stravedo Per La Vita è stato dedicato alla memoria di Pietro Petrullo, ex componente del gruppo morto suicida pochi giorni fa. L’esibizione di questi ragazzi ha davvero conquistato tutti. Grandi applausi per loro in teatro ma anche grande apprezzamento del pubblico a casa tramite social. 

UNO STRAORDINARIO ZUCCHERO INCANTA IL PUBBLICO A CASA E I PRESENTI AL TEATRO ARISTON

Super ospite italiano della finale di Sanremo Zucchero, che si esibito con due successi del suo ultimo album Black Cat: Ci Si Arrende e Partigiano Reggiano. Il cantautore emiliano si è anche esibito in un duetto virtuale con il maestro Luciano Pavarotti, sulle note di Miserere. Sicuramente, come ha ribadito anche Carlo Conti, questa esibizione resterà una delle migliori sul palco dell’Ariston ed entra di diritto in quei momenti che difficilmente si potranno dimenticare. 

LA COPERTINA DI CROZZA CHE PER LA FINALE E’ A SANREMO E CI FA RIDERE CON RAZZI-TRUMP

Maurizio Crozza per la prima volta ha redatto la sua Copertina non in collegamento dagli studi Rai di Milano, ma ha portato uno dei suoi personaggi più amati, l’onorevole Antonio Razzi, direttamente sul palco della finalissima di Sanremo. Accompagnato da Carlo Conti, una spalla non tanto comica, ha detto la sua sul nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump e non solo.

PICCOLI IMPREVISTI PER UNA FINALE CHE CI ACCOMPAGNA FINO ALLE 2 DI NOTTE

Non sono mancati gli imprevisti, dopo la porta bloccata, che nella serata di giovedì ha negato l’accesso sul palco a Mika, c’è stato il blocco della scala mobile che ha costretto Sergio Sylvestre ad entrare nel palco dalla parte laterale. Qualche intoppo tecnico anche durante l’esibizione di Ermal Meta.

C’ERA UNA VOLTA STUDIO UNO: E’ DIANA DEL BUFALO SHOW ANCHE A SANREMO

Spazio anche alle produzioni Rai, con la presentazione della fiction Studio Uno, con le protagoniste Giusy Buscemi, Alessandra Mastronardi e una frizzante, e alquanto loquace, Diana Del Buffalo. E c’è anche un pò di Maria in questo caso visto che, come forse pochi ricordano, Diana è una ex concorrente di Amici. Ha partecipato al talent di Maria come cantante. 

TINA KUNAKEY INCANTA CON LA SUA BELLEZZA E I CAPELLI RICCI CHE HANNO CONQUISTATO VINCENT CASSEL

La bellezza femminile ha predominato sul palco grazie anche alla presenza della modella 19enne di origine italiana Tina Kunakey, conosciuta soprattutto per essere la fidanzata dell’attore francese Vincent Cassel.

PACE A SANREMO CON UNA CANZONE E L’OMAGGIO ALLE FORZE DELL’ORDINE

Anche durante la serata finale del Festival sono state celebrate le Forze Dell’Ordine, gli eroi che in questi ultimi mesi hanno salvato tante vite durante il terremoto del Centro Italia e la terribile tempesta di neve che ha colpito l’Appenino Centro Meridionale. Sono stati ricordati anche i militari italiani in missione internazionale, con l’esibizione del pezzo di Paolo Vallesi e Amara, Pace, canzone che non è riuscita a superare le selezioni per questo festival.

LA LUNGA SERATA DI SANREMO 2017 CON I MOMENTI FINALI

Tanti riconoscimenti durante la finale di Sanremo, tra questi il premio per i 50 anni di carriera consegnato a Rita Pavone (componente della giuria di qualità), che si è anche esibita con il suo grande successo Cuore. Tra gli ospiti della serata ci sono stati anche Enrico Montesano, Geppi Cucciari e Carlo Cracco. Ospite internazionale della finalissima di Sanremo Alvaro Soler, che si è esibito in un medley dei suoi più grandi successi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.