Nicola Panico in lacrime racconta la sua verità su Sara Affi Fella: “Sono stato un fantasma per 9 mesi”


E’ arrivato il momento della resa dei conti, almeno per Nicola Panico che ha accettato di registrare una intervista per Witty nella quale racconta la sua versione dei fatti parlando di Sara Affi Fella e del suo percorso a Uomini e Donne. Mentre parla con Claudio, sella redazione, Nicola dice subito che era stato lui a fare la segnalazione, nonostante le pressioni subite dalle amiche di Sara, dai suo parenti. Ha deciso di parlare. “Mi sono fidato di una persona per un anno, sono stato un fantasma per nove mesi, adesso devo pensare alla mia vita mi sono completamente fidato” queste le prime parole di Nicola Panico che non ha saputo trattenere le lacrime e che ha subito raccontato commosso il nocciolo della questione. Nicola spiega che Sara gli diceva che era tutto finto che lei faceva solo quello che la redazione voleva e che non doveva preoccuparsi per quello che vedeva.

Per chi non lo sapesse ancora, la redazione aveva ricevuto una segnalazione, fatta da Nicola appunto, anche se in un primo momento l’ex di Sara non ha voluto raccontare nulla. Come mai ha parlato solo adesso? E’ chiaro. Sara oggi ha un nuovo fidanzato, ha persino deciso di andare a convivere con lui. Effettivamente Sara è la stessa ragazza che con Luigi non voleva neppure condividere la stessa stanza dopo 7 mesi di conoscenza, mentre ha accettato la convivenza con un ragazzo con cui sta, da neppure un mese. La coerenza. 

NICOLA PANICO SU WITTY TV RACCONTA TUTTA LA SUA VERITA’ SUL PERCORSO DI SARA AFFI FELLA A UOMINI E DONNE

Ecco tutta la verità di Nicola Panico: 


“I baci erano finti, era tutta una recita io credevo Sara fosse una persona diversa. Lei si guadagnava i followers che ha tanto cercato io mi facevo il mio lavoro, lei mi diceva che non gli interessava nessuno…Lei mi ha detto che ci saremmo fatti una famiglia e che il nostro primo figlio lo avremmo chiamato come il mio papà. Io ho creduto a queste parole per tutto il trono, non credevo che si potesse giocare su qualcosa di simile. Me lo ha ripetuto per tutto il trono. Non si può giocare su mio padre. Ha giurato il falso suo mio papà ( il padre di Nicola Panico è morto, ucciso in un agguato). Lei ha chiuso contratti di 20, 30 mila euro. Io non ho visto manco un euro, non ho preso nulla. “

E poi si ripercorre tutto dall’inizio.

“Io e Sara quando lei è diventata tronista avevamo solo avuto una discussione forte, non eravamo separati. E’ iniziata così, io le ho retto il gioco. Tutto andava bene perchè lei comunque non si baciava con nessuno. Poi è arrivato il bacio con Lorenzo e lei mi ha chiamato piangendo dicendomi quello che era successo. Mi ha detto che lo aveva dovuto fare per forza. Io l’ho lasciata. Non ci siamo sentiti per tre giorni. Ho ricevuto chiamate da tutta la sua famiglia. Per fare pace lei mi disse che avrebbe lasciato il trono ma io mi sono reso conto che non era nelle sue intenzioni. Da lì ho capito molte cose. Lei non è mai andata. Quando lei piangeva nelle esterne, lei mi diceva che piangeva perchè pensava a me, immaginava che ci fossi io di fronte a lei. Io dormivo con lei insieme la notte, perchè non avrei dovuto credere alle sue parole? Lei mi tranquillizzava. Lei mi ha detto che se ne sarebbe uscita senza scegliere. Poi mi ha detto che voi l’avevate fatta scegliere per forza. Lei avrebbe accettato perchè la redazione le avrebbe offerto degli altri lavori. Io le ho detto che la scelta non l’avrei accettata. Ha fatto una esterna a Venafro con la macchina che le ho regalato io, la macchina che io mi sono andato a riprendere due giorni fa. Le ho detto di farsela regalare dal calciatore di Serie A la macchina visto che io guadagno 1500 euro al mese. Quando Sara si è operata io sono stata con lei in ospedale, il primo nome che ha fatto è stato il mio. Il medico le chiese anche chi era questa persona e i familiari le dissero di stare zitta. Quando ho visto il fratello di Luigi mi sono sentito una merda. E’ una persona innocente. Di vero in quella esterna c’erano solo Luigi e suo fratello. Continuò a dire che a lei non piaceva nessuno. Ha scelto Luigi perchè piaceva alla gente. Mi ha detto che quando si sono visti non si sono baciati. Mi ha detto che dovevano fare copertine, riviste e che poi si lasciavano. Io pensavo che Luigi non le volesse bene ma poi ho capito…Mi ha chiesto fino a ieri di non andare in televisione, mi ha detto di lasciarla stare. Io non le potevo regalare una borsa costosa e quindi lei ha scelto il giocatore di Serie A. Lei mi ha detto che quella borsa gliela aveva regalata una azienda che aveva sponsorizzato. Io non le potevo dare quello che cercava. Mi ha accantonato come dei calzini usati. I genitori di lei dicevano le stesse cose che diceva lei. Che era tutta una finzione, che era un gioco. Sono gli stessi genitori che 4 giorni fa l’hanno incappucciata per farla andare da Torino da lui mentre la mattina mi chiamavano per supplicare di non dire nulla di quello che stava accadendo. Mi hanno detto che stava andando l’ambulanza a casa, per non farmi parlare. Io vorrei venire in puntata a chiedere scusa a Lorenzo, a Luigi, a Maria e al pubblico per tutto quello che è successo.”


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close