La vedova di Mango a Vieni da me, Laura Valente trova il coraggio di parlare del loro amore (Foto)


laura valente

Meravigliosa sorpresa rivedere Laura Valente, la moglie di Mango, l’ex cantante dei Matia Bazar, una donna e un’artista che a Vieni da me ha tanto da raccontare ma che resta forse chiusa ancora tanto nel suo dolore (foto). La morte di Mango è stata per lei e la sua famiglia uno tsunami, un dolore che si comprende ma così grande che lo immagina davvero solo chi purtroppo come lei l’ha vissuto. Il pubblico di Caterina Balivo l’ha salutata con un applauso lunghissimo, tutti in piedi, come si fa quando ci si abbraccia. Commossa per tanto affetto Laura ci ha donato così tanto oggi partecipando al programma di Rai 1. Brevi video di Mango, lei che canta con suo marito, due voci uniche capaci di fondersi verso la stessa direzione, di certo verso l’alto. Era l’8 dicembre del 2014 e questa data segna ancora oggi la fine di tutto. Si amavano da sempre e continuano ad amarsi. Laura non aveva mai visto le immagini del telegiornale che davano la notizia della morte di Mango, l’ha fatto oggi ed è altro dolore che torna. Ringrazia per la possibilità di parlare di lui ma è il pubblico di Vieni da me a ringraziare lei che racconta come si sono conosciuti, il successo di Oro, la loro famiglia e l’amore per Lagonegro, per le origini del cantante, il paese che non ha mai voluto lasciare.

LAURA VALENTE A VIENI DA ME, LA VEDOVA DI MANGO EMOZIONA TUTTI CON I SUOI RICORDI

Non si può dimenticare la voce di Mango, nessuno è simile a lui: “Esisteva una versione di Oro in inglese. Dopo i primi tre album i cui risultati non erano stati quelli sperati, lui aveva deciso di ritirarsi, ma questa cassetta con l’incisione di Oro rimase sulla scrivania di Mara Maionchi che la fece ascoltare a Mogol che rimase folgorato. Manco, poi, tornò a Milano e fu in quel periodo che io lo conobbi” e come non ringraziarla per aprire i cassetti della memoria.

Lei che per nove anni è stata la cantante dei Matia Bazar a un certo punto non l’abbiamo più vista, con Pino avevano fatto una scelta importante: “Io e Pino avevamo già un figlio, ma ne volevamo un altro. Lui non voleva allontanarsi da Lagonegro e io ho scelto la famiglia. Una scelta che rifarei”. Quando è morto sul suo palco non aveva un piano B, non ha parole per definire quello che è successo quella sera. L’hanno aiutata in tanti, anche la sua famiglia che ben 23 anni prima aveva lasciato e che l’ha abbracciata. Ha dovuto poi lasciare Lagonegro perché “E’ brutto stare in un posto dove si è stati felici; sono passati quasi tre anni, è stato difficile lasciare Lagonegro”. “Ogni tanto mi faccio coraggio ed esco a parlare di Pino”. A Milano ha ricominciato a vivere e vorremmo tanto vederla più spesso, ascoltare la sua voce che racconta, che canta, che parla d’amore.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close