Paolo Vallesi a Vieni da me parla per la prima volta della malattia, il cancro durante Ora o mai più (Foto)

paolo vallesi malattia

Dai calzini azzurri di Paolo Vallesi che piacciono a Caterina Balivo ai pantaloni che non fanno impazzire la conduttrice di Vieni da me ma dalla leggerezza si passa a momenti ben più importanti della vita del cantautore (foto). Paolo Vallesi ha avuto il cancro e per la prima volta ne parla a Vieni da me: “Non ne ho parlato per avere successo” è stata la sua dichiarazione e lo racconta solo adesso che tutto è finito e non rappresenta più un problema né per lui né per la sua famiglia. “E’ stata una cosa quasi contemporanea con la sua partecipazione a Ora o mai più”. Si era appena messo in gioco tra tv e musica e ha tenuto nascosto tutto, è rimasto in silenzio perché non voleva che il suo ritorno fosse per la sua malattia. Gli autori del programma di Carlo Conti lo sapevano e in qualche situazione lo hanno anche aiutato ma ha chiesto di non dire niente. Ha dovuto lottare, un mese prima di iniziare Ora o mai più aveva finito una terapia oncologica, non era nel pieno della forma ma è andato avanti. Apprezza gli artisti che condividono la malattia, capisce che va fatto, può aiutare anche gli altri ma per lui in quel momento era diverso, stava per tornare. “Sono felice di raccontare una cosa che non ha più peso nella mia vita e non voglio ce l’abbia più”.

PAOLO VALLESI DAL SUCCESSO AL SILENZIO

Dal successo all’assenza per Vallesi gli anni Novanta sono stati meravigliosi ma a un certo punto della sua carriera si è fermato. Era il festival di Sanremo del 1991 e a Vieni da me Paolo racconta che è la prima volta che vede le immagini della premiazione. Il brano Le persone inutili, un altro successo dopo La forza della vita, i concerti sempre sold out e non solo in Italia, poi dopo tanto il niente.

“C’è qualcuno che tifava contro, quando tu hai un posto che togli a qualcun altro… ci sono persone che hanno dei protettori e magari in quel momento io non avevo nessuno e c’è chi preferiva altri a me ma tengo a dire che se una cosa non ha funzionato non tendo a dare colpe, sono mie”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.