Beatrice Bocci e Alessandro Greco a Storie Italiane spiegano la scelta della castità (Foto)

bocci greco

Sono profondamente religiosi Beatrice Bocci e Alessandro Greco e oggi ospiti di Eleonora Daniele a Storie Italiane hanno raccontato della scelta della castità, una loro scelta fatta anni fa, prima di sposarsi in chiesa, durata ben tre anni (foto). Dopo Luana Colussi, lei casta da 5 anni dopo la fine del suo matrimonio, suscita ben più interesse la storia della coppia. Beatrice e Alessandro hanno raccontato che tutto è avvenuto durante un viaggio a Medjugorje; erano nella camera dell’albergo ed è stata Beatrice a parlargliene, a chiedergli di fare quel dono a Dio. Alessandro ammette che in quel momento non è stato facile, stavano insieme già da tempo, avevano due figli. “Se lo fai con la forza umana non ce la fai” ha commentato il conduttore, sincero, per poi aggiungere la sua risposta alla moglie: “Se tu sei pronta io sono pronto e ti dico sì”. Bellissime le parole di Alessandro quando dice che per lui è stato come sposarla una seconda volta, un momento forte per la coppia, donavano amore a Dio e a loro due.

BEATRICE BOCCI E ALESSANDRO GRECO CASTI PER TRE ANNI PER SPOSARSI IN CHIESA

Beatrice era già stata sposata ma ha avuto poi l’annullamento del matrimonio e la scelta della castità è arrivata proprio con l’annullamento. Stava per realizzarsi il loro sogno di sposarsi in chiesa. “Non è una scelta facile e non la si può fare se non la si fa con la forza di Dio. Se sei in coppia può diventare pericoloso, può diventare una frustrazione”. Invece, poi è arrivato altro, ed è ancora Beatrice a raccontare a Storie Italiane: “Si conosce così una intimità profondissima che ti dà una conoscenza dell’altro straordinaria”.

In studio anche Daniela Rosati: “Nel 2005 ho incontrato Gesù e gli ho offerto la mia vita, io non ero nemmeno cristiana”, anche lei casta da quel momento.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.