Boom di ascolti per Enrico Piaggio-Un sogno italiano: il pubblico sogna e rimpiange un’Italia che non c’è più

Quasi sei milioni di spettatori davanti alla tv nella serata del 12 novembre 2019. Sei milioni di spettatori incollati davanti al piccolo schermo per seguire la storia di un grande imprenditore, la storia di un uomo che è un pezzo di Italia. Parliamo di Enrico Piaggio. La Rai sceglie di raccontare la storia dell’imprenditore toscano e lo fa con una velata nostalgia ma con tanto romanticismo e se è vero che il sogno italiano della Vespa, ha cambiato la sua vita e anche quella di molti italiani ( e non solo) è anche vero che chi oggi rivede quelle immagini, può solo lasciarsi trasportare in un mondo che non c’è più. L’Italia del dopo guerra, distrutta, cancellata, messa in ginocchio è un’Italia fatta di grandi uomini, ricchi e poveri, che con una sola idea, poteva cambiare il loro futuro, nonostante tutto. E’ un mondo diverso nel quale non ci possiamo rivedere, ed è per questo che racconti come questi sono importanti. Non per i rimpianti ma per capire di che pasta erano fatti una volta gli italiani. Al netto della corruzione, delle brutture, degli imbrogli, di tutto quello di marcio c’era già allora, si sognava. Si sperava e si credeva di potercela fare. I giovani avevano un ruolo, erano fondamentali. I grandi erano una guida. E poi c’era la benzina a muovere tutto: dall’amore, alla speranza alla fiducia, tutti sentimenti che oggi, nessuno respira pienamente.

Ricordiamoci anche grazie alla Rai che ci riporta in quell’epoca, ciò che siamo stati e ciò che forse potremmo essere ancora oggi, mettendo via lamentele, recriminazioni, disagi.

Nulla sarà più come prima, questo è chiaro, ma come Piaggio capì che un aereo non avrebbe salvato la sua azienda, oggi si dovrebbe capire che c’è tutto un mondo che ci aspetta, un mondo fatto di tecnologie, nuovi linguaggi, nuovi lavori. Un nuovo modo di vivere. C’è però tanto da fare perchè tutto intorno a noi viaggia con una velocità diversa e se illuminati come Piaggio un tempo, capivano quello che la modernità imponeva, oggi invece, sembra che il nuovo faccia paura.

BOOM DI ASCOLTI PER ENRICO PIAGGIO: ECCO I DATI AUDITEL DELLA SERATA

E dopo la parentesi romantica, torniamo ai freddi numeri:

Enrico Piaggio – Un sogno italiano  5.690.000 spettatori pari al 23.9% di share. Su Canale5 Caccia al tesoro 1.913.000 spettatori pari all’8.1% di share. Su Rai2 la quarta puntata de Il Collegio 4 ha interessato 2.584.000 spettatori (11.1%). Il podio quindi vede al primo posto Rai 1 che fa il doppio degli ascolti di Rai 2 e il triplo quasi degli ascolti di Canale 5.

Su Italia1 Le Iene 1.887.000 spettatori (11%). Su Rai3 #Cartabianca 890.000 spettatori con il 4%. Su Rete4 Fuori dal Coro1.008.000 spettatori con il 5%. Su La7 DiMartedì  1.264.000 spettatori con uno share del 5.6%. Su Tv8 007 – Il mondo non basta segna 375.000 spettatori (1.7%). Sul Nove Hercules – Il guerriero è seguito da 300.000 spettatori con l’1.6%.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.