A Domenica IN l’esilarante intervista di Mara Venier a Paolo Bonolis è formidabile


Da Sanremo al matrimonio dei suoi figli, da Avanti un altro alla vita privata. Nella puntata di Domenica IN del primo dicembre 2019 si ride e si scherza con Paolo Bonolis che, nonostante gli occhi lucidi e qualche linea di febbre, ha regalato una delle miglior interviste viste in questa prima parte di stagione del programma di Rai 1. Una intervista esilarante, a tratti anche surreale. Del resto quando unici Mara Venier sempre pronta alla risata e al doppio senso, e Paolo Bonolis, ancora più pronto di lei il gioco è fatto. Ed è incredibile come Mara abbia anche cercato di far commuove Paolo, rivedendo alcune immagini del suo passato, parlando dei suoi adorati figli e del suo papà. Ma non ce l’ha fatta. Forse una delle poche volte in cui al posto della lacrime ci sono state tante, tante, risate. O meglio le lacrime ci sono state ma di felicità per le troppe risate fatte insieme.

A DOMENICA IN SI RIDE E SI SCHEZA CON MARA VENIER E PAOLO BONOLIS

Mi piacerebbe avere anche a me queste star internazionali, anche io vorrei Hugh Grant” ha detto Mara. “E invece ti becchi me” ha risposto Bonolis. E poi una perla di Mara che ha confuso Mike Tyson con il mitico Muhammad Ali. E come non citare il momento in cui Mara ha chiesto a Paolo se si aspetta di diventare nonno. “E beh mio figlio ci dà dentro” ha detto Paolo svelando ironicamente che al contrario, lui si è divertito solo cinque volte. “Mi faccio paura” ha detto Paolo spiegando che le sue due mogli sono rimaste subito incinte. E poi ha iniziato a guardare Mara dicendole di stare attenta perchè forse anche il suo sguardo è pericoloso…

Tra le perle anche l’incontro con Freddy Mercury. “E si lui voleva continuare la serata…” ha detto Paolo. E Mara gli ha detto che poteva provarci visto che era Freddy Mercury. “A Mara provaci tu…” ha risposto il conduttore.

E per non farsi mancare nulla anche Bonolis in versione canterino!

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close