Margherita Tiesi a Vieni da me, la sua vita è cambiata dopo un abbraccio (Foto)

margherita tiesi pezzi unici

Margherita Tiesi ospite oggi a Vieni da me è una delle protagoniste di Pezzi Unici, è Beatrice, la figlia di Giorgio Panariello, ma in studio da Caterina Balivo racconta molto di più di se stessa che del suo lavoro (foto). Aveva deciso da tempo che avrebbe fatto l’attrice, che la sua passione si sarebbe trasformata in un impegno reale ma trasferendosi a Roma le è capitato qualcosa che oggi ha raccontato a tutti senza timore di non essere compresa. Era in compagnia di due amici in teatro, stavano assistendo a uno spettacolo, quando stava per andare via ha notato uno sconosciuto che la fissava, si sono abbracciati, senza un motivo, senza conoscersi, ma sentiva che in quell’abbraccio c’era qualcosa in più. Un abbraccio che le ha cambiato la vita, forse è un episodio che nemmeno lei riesce a spiegare fino in fondo ma da quel momento ha imparato a essere sempre aperta verso gli altri. Ha imparato a meravigliarsi: “In quell’abbraccio non c’eravamo solo e lui ma anche qualcos’altro di non umano, di spirituale e da lì per è iniziato un cammino di vita”.

CI VOREBBERO PIU’ MARGHERITA TIESI IN TV

Preferisce non chiamarlo cammino d fede ma parla proprio di vita, di quell’abbraccio che le ha insegnato a vivere, a sorprendersi. Era solo battezzata la Tiesi, poi ha deciso di ricevere anche la Comunione e la Cresima. I suoi genitori pensavano spettasse a lei la scelta e infatti ha scelto convinta. Margherita confessa che oggi quando abbraccia qualcuno vorrebbe che passasse quel qualcosa in più.

Le dispiace che tante persone oggi vivano come sui social, pronti a cancellare un amico se ha un pensiero diverso dal proprio. Ha imparato ad ascoltare gli altri e se lo facessero tutti ognuno avrebbe una persona su cui contare. Ce ne vorrebbero davvero di più come lei in tv e non solo, capaci di dare messaggi diversi dai soliti così superficiali.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.