Emma Marrone a Domenica In, non è mai stata così bella e scherza sui suoi capelli (Foto)


I capelli più scuri e raccolti, Emma Marrone a Domenica In oggi non fa altro che sorridere, serena, bellissima, mai vista così bella (foto). Lo ripete più volte anche Mara Venier felice di trovarla in gran forma. Emma sta bene, la sua malattia ha fatto spaventare molti, la conduttrice lo ripete senza paura di esagerare e la Marrone quasi sminuisce ma solo perché ha voglia di dare messaggi positivi. Era biondissima prima, oggi i suoi capelli sono più corti e hanno il colore naturale che forse non avevamo mai visto. Le donano molto anche se commenta che li ha dovuti tagliare un po’ ma che presto ricresceranno. Non si sofferma su questa frase, non c’è bisogno, il messaggio della cantante salentina continua a volere essere la forza di chi deve andare avanti ma con molta più dolcezza rispetto al passato. La sofferenza indurisce molte persone, per lei è diverso, anche se ammette che ogni tanto le parte ancora la brocca.


EMMA MARRONE: “NOI VIP NON SIAMO PERSONE PERFETTE SENZA PROBLEMI”

Emma ci stupisce ancora una volta, la sua voglia di normalità, le sue parole, tutto appare all’improvviso così semplice. Sa di essere cambiata molto e non solo quando scherza sulla sua pettinatura, sui capelli scuri e raccolti che la fanno apparire un po’ come la principessa di Monaco.

Il suo Natale sarà speciale perché normale, in famiglia. Ha voglia di camino, di castagne, di carne cotta sulla brace, di giocare a burraco con mamma, papa, il fratello, la cognata. Si prenderà il suo tempo per le vacanze di Natale, è il suo desiderio. Canta Io sono bella e davvero lo è, poi canata Stupida allegria e confessa che lei è un po’ così: “Io in questo momento sono così un po’ stupida e un po’ allegra ma sempre con il tocco di malinconia”.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close