Renato Balestra parla dell’eleganza di Chiara Ferragni e indica lo stomaco (Foto)


Alla domanda di Caterina Balivo a Renato Balestra su Chiara Ferragni la risposta dello stilista è secca e di certo sincera perché non ha per lei dei complimenti (foto). Cosa pensa della Ferrgani l’ha rivelato a Vieni da me oggi e se Milly Carlucci è per lui sempre impeccabile e Caterina sempre elegante, non fa lo stesso elogio alla bionda influencer moglie di Fedez. Balestra non parla solo della scelta di abiti più o meno eleganti o di uno stile ma anche del comportamento, di cosa si fa, di come si parla, è da questo che nasce il suo commento sulla Ferragni. Racconta che della padrona ha sempre pensato che è la sua Audrey Hepburn.

RENATO BALESTRA A VIENI DA ME RICORDA IL COMPLEANNO AL SUPERMERCATO DI CHIARA FERRAGNI

L’eleganza non è solo come ci si veste, ma anche come ci si comporta, come si parla, cosa si fa. La storia del compleanno nel supermercato mi è rimasta qui” ha commentato lo stilista alla domanda su Chiara Ferragni indicando il suo stomaco. Quella festa così eccessiva e assurda e così tanto criticata da tutti è il suo punto di riferimento per giudicare l’influencer.


Non poteva mancare in studio a Vieni da me la domanda anche sui presunti ritocchini ma Balestra conferma un solo intervento: Ho fatto un solo intervento di cui mi sono pentito. Avevo un complesso enorme per una gobbetta al naso. Ho fatto l’intervento in America e non se ne è accorto nessuno. Di quell’operazione mi sono pentito e non ho mai più fatto intervento”. Quindi niente botox né ritocchini ma sarà vero? Sembra davvero strano ma per il resto sono solo supposizioni. Parla invece con emozione dell’incidente di un po’ di tempo fa, quando un autobus lo ha preso in pieno dopo l’uscita da un ristorante, mentre saliva nella sua auto.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close