Ascolti tv 17 gennaio, Milly vince ancora: il suo Cantante Mascherato batte il GF VIP


Secondo sfida in questo caldissimo mese di gennaio, almeno per quello che riguarda i dati di ascolto! Anche questo venerdì si sfidano Il cantante mascherato, il programma rivelazione di Rai 1 e il Grande Fratello VIP ( di cui il pubblico di Canale 5 sta facendo davvero indigestione).

A vincere la gara degli ascolti il 17 gennaio 2020 è il programma di Rai 1 che batte il Grande Fratello VIP ( che tra l’altro torna anche lunedì sera una vera e propria sovraesposizione che non fa di certo bene al reality).

ASCOLTI TV DEL 17 GENNAIO 2020: SECONDA SFIDA TRA IL CANTANTE MASCHERATO E IL GF VIP 4

La scorsa settimana la vittoria è andata a Rai 1 che con oltre 4 milioni di spettatori batteva senza il minimo sforzo la concorrenza.

Ecco i dati del 17 gennaio 2020

 Il Cantante Mascherato ha conquistato 4.025.000 spettatori pari al 19.52% di share (presentazione di 2 minuti: 4.267.000 – 16.77%; Remix di 3 minuti alle 0.13 dopo il TG1: 1.546.000 – 13.3%).

Va detto che a parte la vittoria, i numeri che si ottengono non sono quelli di uno show evento. Considerato che Milly porta a casa numeri simili a Corrida, Tale e quale show e lo stesso Ballando che va in onda da 15 anni, si poteva fare di meglio per lo show di punta di Rai 1.

Ecco i dati di ascolto del GF VIP

3.009.000 spettatori pari al 17.67% di share (Grande Fratello Vip Night dall’1.12 alle 1.26: 1.590.000 – 27.28%).

Numeri a parte, facciamo qualche riflessione.

Che dire Il cantante mascherato è un programma potenzialmente bomba. Al momento però di sentiamo di dire che ci siano due cose che non funzionano: la prima riguarda i tempi. La puntata potrebbe essere meno noiosa, avere dei tempi morti di cui si potrebbe fare a meno. Inoltre potrebbe tranquillamente durare due ore, accelerando così l’arrivo al momento finale che purtroppo ancora non funziona. Intorno al “togli la maschera, giù la maschera” non c’è molta energia, non ci si crede fino in fondo. C’era molta più attesa in Extreme Make Over Home Edition quando chi aveva collaborato alla costruzione della nuova casa urlava “sposta quel bus” per dire…La seconda cosa che non funziona è la giuria ma questo forse Milly Carlucci lo fa bene, magari è anche questo il motivo per il quale fa finta di non sentire quello che dicono a volte. Tra il tormentone Pupo che non fa ridere nessuno, il fatto di citare dei nomi a casaccio ( se sei un giurato non puoi non sapere che Lodovica Comello è in dolce attesa e mai potrebbe salire su quel palco in quelle condizioni, e tra l’altro è anche il conduttore di un altro programma televisivo in onda in queste settimane…Le basi proprio le basi…). Il pubblico quindi a ragione rumoreggia perchè il bello di questo gioco sta anche nell’investigazione. Forse al format manca una cosa, e parliamo in generale non solo della versione italiana. Un incentivo alla giuria per provare a indovinare davvero. E’ chiaro che così facendo tutto risulti anche un po’ finto visto che chiaramente si richiede a loro anche di scombinare un po’ le carte con qualche nome bizzarro.

Per la prossima edizione ci si può lavorare.

Per il Grande Fratello VIP poco da dire. Un cast scoppiettante che fa faville sul quale ci si potrebbero costruire 5 edizioni di Pomeriggio 5, Live e Domenica Live, e Alfonso Signorini continua a far entrare gente dentro la casa per confronti inutili. Certo bello l’ingresso di Miriana, quello di Cecchi Gori emozionante ma il pubblico vuole altro. E sarebbe bastato mettere Antonella Elia e Fernanda Lessa nella stessa stanza per soli 5 minuti e il picco di share sarebbe stato assicurato.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close