Annamaria Malipiero, la forza dell’ex moglie di Francesco Nuti a Vieni da me (Foto)

E’ la bellissima Rebecca di Vivere, solo per citare una interpretazione di Annamaria Malipiero, ospite oggi a Vieni da me l’ex moglie di Francesco Nuti (foto). E’ l’attrice con gli occhi dal colore diverso, è la donna che ha dato una figlia meravigliosa al grande Nuti, Ginevra che ormai è maggiorenne e che è la tutrice del suo papà. Non è stata semplice la vita della Malipiero e non solo per il grande dolore di vedere Francesco Nuti diverso dall’uomo che era prima, sembra che non le sia stato risparmiato niente. Quando finì la sua storia d’amore con l’attore e regista si innamorò di Marco, con lui ha avuto due figli, un amore bellissimo ma anche quello finito, ma tra loro erano rimasti stima e affetto necessari per crescere in armonia i loro figli. Poco più di quattro anni fa Marco si è ammalato e non ce l’ha fatta a vincere la sua battaglia. E’ in quel momento che Annamaria Malipiero ha rischiato di crollare, era sola, aveva paura per la sua salute, che potesse lasciare soli i suoi tre figli. 

ANNAMARIA MALIPIERO RIMASTA SOLA RACCONTA TUTTA LA SUA FORZA

Forte lo è sempre stata, a Vieni da me anche sua figlia Ginevra aveva già raccontato che la sua mamma le è sempre stata accanto, che con delicatezza quando aveva solo 7 anni le ha fatto capire cosa era successo al suo papà, a Francesco Nuti. Oggi è più serena, la splendida attrice che sa di avere una figlia che è già maggiorenne ha meno paura e la vera forza continuano a dargliela i suoi figli, oggi anche il suo nuovo compagno.


E’ per questa nuova gioia che i suoi occhi si riempiono di lacrime. Riesce a non emozionarsi pensando a tutte le difficoltà e i dolori del passato ma pensando alla sua parte di felicità che sta vivendo di nuovo l’emozione è forte. Entra in studio a Vieni da me anche Ginevra Nuti, sono bellissime insieme.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.