Alberico Lemme ha avuto il coronavirus: annuncia ospitata a Live-Non p la d’urso ma poi cancella tutto, lo vedremo su Canale 5?

Un “piccolo” giallo, se così si può dire, scuote il mondo dei social e non solo. Alberico Lemme aveva annunciato oggi sui suoi profili personali che sarebbe stato ospite nella puntata di Live-Non è la d’Urso in onda il 19 aprile 2020 per parlare di una questione molto importante. Alberico Lemme ha avuto il coronavirus. La notizia non aveva avuto grande eco negli ultimi giorni ma dopo l’annuncio di questa mattina del farmacista, sono spuntate diverse sue interviste nelle quali racconta quello che è successo nell’ultimo mese. Ora però, dai social, lo stesso annuncio con il quale stamattina Lemme annunciava che sarebbe stato ospite della d’Urso è scomparso.

Il motivo? L’ospitata è stata censurata per qualche motivo oppure è solo una supposizione che non trova nessun fondamento? Noi lo scopriremo tra pochi minuti, Live come sempre inizierà intorno alle 21,20 su Canale 5.

Nel frattempo però, possiamo scoprire cosa ha dichiarato Lemme nelle sue interviste parlando di come ha sconfitto il covid 19.

ALBERICO LEMME RACCONTA LA SUA BATTAGLIA CONTRO IL CORONAVIRUS

“Sono stato ricoverato. Ho lottato contro il Covid-19. Adesso sono guarito. Sono uscito da questa emergenza: i tamponi risultano negativi”, racconta al telefono Lemme nella sua intervista per Il Giornale Popolare. Quella su Canale 5, qualora avvenisse, sarebbe quindi la prima intervista televisiva del farmacista che ha un passato illustre nei salotti della d’Urso.

Lemme racconta di aver avvertito i primi sintomi proprio all’inizio di questa emergenza sanitaria. Intorno al 2 marzo i primi sentori.  “Tutto sembrava nella normalità ma non era così. Il 13 marzo una suora, mia guida spirituale, mia figlia Marta, mia sorella Stefania e mia cognata che fa il medico, notano che la mia situazione stava precipitando e si attivavano per farmi ricoverare al San Raffaele  – dice Lemme al Il giornale popolare . Poi continua e dice: Non vi dico la situazione di emergenza al pronto soccorso. Per mancanza di posti letto eravamo tutti nei corridoi. Dopo 3 giorni vengo trasferito in reparto e devo ringraziare di cuore il prof. Alberto Zangrillo, il suo staff di medici e infermieri del reparto di Anestesiologia e Rianimazione che mi hanno salvato la vita”.

Questo il racconto di Lemme che questa sera, come vedete dalla foto che postiamo in apertura, dovrebbe essere ospite di Live. Ci sarà o non ci sarà? Si mormora, sui social, che dopo l’annuncio, visti i commenti negativi in merito alla possibilità di ascoltare le teorie del farmacista, qualcuno si sia mosso per bloccare l’ospitata. Ma per quale motivo, se Lemme dovesse solo raccontare come ha superato questo virus, l’intervista dovrebbe essere censurata?

Non ci resta che attendere per scoprire cosa succederà.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.