Amadeus dice si al Sanremo Bis: sarà il Festival dopo il coronavirus. Scoop di Mara Venier

Possiamo definirlo in qualche modo uno scoop? Verrebbe da dire proprio di si. Mara Venier è stata colei che ha accolto Amadeus per la prima volta in tv a parlare della sua edizione di Sanremo, la 70esima. E’ stata la donna che il direttore artistico ha voluto al sabato, nella finale, per aprire la serata. E il cerchio si chiude oggi a Domenica IN. Perchè proprio nella puntata odierna del programma di Rai 1, Amadeus fa una rivelazione sul prossimo Sanremo. La sua non è proprio una conferma esplicita ma le sue parole sembrano lasciare pochi dubbi.

Nella puntata di Domenica IN del 19 aprile 2020, Mara si è collegata in diretta con Amadeus e sua moglie Giovanna Civitillo che stanno trascorrendo questa quarantena nel loro appartamento a Roma. Tra un allenamento in giardino con Josè, i compiti da fare, la spesa…E le riunioni di Amadeus, come ha rivelato sua moglie! Per che cosa si prepara il conduttore? Lo rivela direttamente a Mara Venier che curiosa ha chiesto se alla fine la decisione sul Sanremo Bis è stata presa. Amadeus aveva rivisto le immagini del suo primo Sanremo, uno degli ultimi eventi con pubblico e con la spensieratezza che l’Italia e il mondo vivevano prima dell’arrivo del coronavirus. Sembra una vita fa e invece sono passati solo due mesi dalla 70esima edizione del Festival, due mesi da quando tutti si chiedevano che fine avesse fatto Bugo.

AMADEUS DICE SI A SANREMO 2021: SARA’ IL SANREMO DOPO IL CORONAVIRUS

Il conduttore dice quindi che non si può rifiutare un Sanremo dopo che si è fatto il primo e fa capire che accetterà quindi l’impegno. Ne parla in questi termini: “Non sarà il mio secondo Sanremo ma sarà il Sanremo dopo il coronavirus.” A tal proposito va ricordato che qualche giorno fa dalla Liguria erano arrivate delle voci secondo le quali dall’Ariston facevano sapere che forse, in vista della 71esima edizione, per evitare slittamenti e cambiamenti, si poteva già pensare a una nuova data per il Festival, non prima di aprile.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.