Caterina Balivo passa a Mediaset? La verità sull’addio a Vieni da me (Foto)


Caterina Balivo ha lasciato Vieni da me e si prepara a lasciare anche la Rai per passare e Mediaset (foto)? Nessuno si aspettava che la Balivo dopo due anni di un programma che poteva ancora crescere avrebbe lasciato tutto ma se all’inizio pensavamo che l’avesse fatto soprattutto per la famiglia adesso tutto sembra un po’ diverso. A Tv Talk Caterina Balivo ha lasciato intendere che non ha intenzione di stare lontana per un po’ della tv, semplicemente non ha progetti precisi ma non chiude nessuna porta. Le piacciono le sfide, è questo che ha ripetuto più volte ricordando che Vieni da me è stata una vera sfida e che alla fine l’ha vinta ma ormai non aveva più entusiasmo per quel programma del pomeriggio. Forse dopo 15 anni non vuole più la tv del pomeriggio, Caterina Balivo punta ad altro, immaginiamo un prime time che possa darle non solo grandi soddisfazioni ma anche più tempo da dedicare a se stessa e alla famiglia.

CATERINA BALIVO: “CREDO CHE DOPO 15 ANNI DI POMERIGGIO IL PERCORSO SIA CONCLUSO”

Desidera che Vieni da me, se dovesse proseguire, sia affidato a una donna. Intanto, c’è il nome di Serena Bortone che potrebbe lasciare Agorà sbarcando su Rai 1 ma con un nuovo programma che sostituisca Vieni da me. 

Non è affaticata la Balivo, niente anno di riposo e riflessioni, non ha bisogno di questo ma di nuove motivazioni, di altre emozioni. Per Vieni da me non aveva più energia e ha preferito lasciare ma per il pubblico è sempre pronta, ma dove la vedremo? E’ in Rai dal 1999 ed è grata all’azienda ma al momento non esclude nulla, pronta a valutare tutte le proposte e chissà che Mediaset non si faccia avanti. Tra qualche settimana ne sapremo di più, immaginiamo nuove proposte, altri progetti.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close