Lorena Bianchetti a Io e Te: “Ho compassione per chi è cattivo”

Danzatrice, attrice, conduttrice e Diaco ricorda che Lorena Bianchetti ha una lunga carriera, un percorso fatto da sempre con impegno, studio e grande umiltà (foto). Da anni conduce tanti eventi per il Vaticano, continuano a confermarla e c’è chi le attacca addosso un’etichetta che al conduttore di Io e Te non piace. Lorena Bianchetti confessa che le prime volte ci rimaneva male, le sembrava che volessero sminuire il lavoro che ha fatto in tanti anni ma oggi non è più un problema anche se la etichettano. A Io e Te la dolcissima e splendida Bianchetti parla della competizione che ha incontrato in tv ma anche di chi ha pensato per lei a un ruolo libero e al di là di invidie e divergenze è cresciuta ed è soddisfatta.

 A IO E TE LORENA BIANCHETTI

“Io non permetto a nessuno di rubarmi il sorriso nell’anima, ho fatto di tutto per fare in modo che ci fosse sempre gioia e ho fatto tutto fin dove potevo arrivare senza calpestare i piedi degli altri. Se tu semini beni, che non significa essere buonista, è quello che poi raccogli” racconta la Bianchetti aggiungendo che non sopporta la cattiveria gratuità e la disonestà, ma prova anche compassione per chi è cattivo perché si tratta di persone non felici. Per lei invece una giornata senza sorriso è una giornata persa.

Italia in bicicletta, era il 1996 e Lorena Bianchetti aveva solo 19 anni: “Non si può dire che non ho fatto la gavetta, anche nella voce. Sono molto felice” confessa che da giovanissima cantava e Diaco prende subito la chitarra, Lorena si lancia con Lucio Battisti, deliziosa come sempre. 

Nel 2006 Al posto tuo e ancora una voce che a Lorena non piace: “Sono molto critica con me stessa, io mi guardo e mi distruggo”. A Domenica Insieme anche ballerina e da mamma molto attenta sta insegnando a sua figlia piccolissima che la musica ti salva. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.