Benedetta Parodi svela come sarà il suo Senti chi mangia e perchè dovremmo guardarlo


Benedetta Parodi si prepara a essere protagonista della prossima stagione televisiva a più latitudini. La vedremo infatti su Real Time, nelle vesti di conduttrice di Bake Off Italia, ma come vi abbiamo accennato anche ieri, la rivedremo su La7. Un nuovo programma nel pomeriggio della rete vedrà la Parodi protagonista, non solo nelle vesti di conduttrice ma pare che saprà anche conquistare il pubblico con una nuova ricetta a puntata. Secondo le ultime indiscrezioni, le puntate di Senti chi mangia, il nuovo programma di Benedetta Parodi, dovrebbero essere 35 e per la prima volta la conduttrice, nella sua intervista per Il Corriere della sera, spiega come sarà questo format.

Chiama Benedetta, era il titolo che qualche mese fa era trapelato ma, per motivi legati al coronavirus, il programma è stato in qualche modo modificato in corsa, così ci è sembrato di capire. Il senso però resta lo stesso: persone che non sanno cucinare chiederanno l’aiuto di chef professionisti per mettersi all’opera e provare a cucinare. Gli chef saranno in collegamento, non andranno in giro per l’Italia. Una nuova formula al passo con i tempi, visto che finalmente in Italia, nel 2020, è arrivata la forza della tecnologia!

BENEDETTA PARODI SPIEGA PERCHE’ DOVREMMO VEDERE SENTI CHI MANGIA

La conduttrice cerca di spiegare nella sua intervista, il motivo per il quale il pubblico dovrebbe affezionarsi all’ennesimo programma di cucina proposto in tv. E racconta:

 Siamo abituati a vedere due tipi di format: o i tutorial che insegnano o i game aspirazionali con concorrenti — che spesso si prendono troppo sul serio — che sognano di diventare chef. Noi invece abbiamo scelto non solo persone che non sanno cucinare, ma che hanno proprio a noia la cucina: sono incapaci, non sanno cos’è una padella. Li mettiamo ai fornelli guidati da due grandi chef che devono dimostrare la loro abilità proprio nel riuscire a far cucinare a distanza i concorrenti. È una chiave ironica, in contrasto con il trend che c’è in tv…

I due chef protagonisti saranno Felix Lo Basso, la Parodi lo definisce istrionico, vulcanico e comico; mentre il secondo è Eugenio Boer che secondo la conduttrice è più  riflessivo, burbero e sorprendente. Da un monitor guideranno le persone che si cimenteranno con le ricette. Giudice unico sarà invece Andrea Grignaffini, critico dell’Espresso.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close