Boss in incognito con Max Giusti da stasera su Rai 2: si parte con Francesca Ossani della Crik Crok

Torna uno dei programmi più particolari del piccolo schermo, dopo una pausa su Rai 2. Max Giusti torna con un programma tutto suo e da stasera sarà protagonista di Boss in Incognito, in onda sulla seconda rete per 4 puntate e quindi per 4 serate. Si parte oggi 8 settembre 2020 con la prima puntata e la prima importante novità. A differenza di quanto accadeva in passato, in questa edizione il ruolo centrale sarà sempre del boss che sotto mentite spoglie lavorerà con i suoi dipendenti, ma anche il conduttore potrà dire la sua. Come? Max Giusti si trasformerà, si camufferà e diventerà a sua volta un protagonista in incognito. Protagonista della prima puntata la boss Francesca Ossani, della Crik Crok.

L’aiuto di Max Giusti sarà fondamentale perchè in alcuni casi dovrà fare delle mansioni che il boss in incognito non potrebbe sostenere. Questo permetterà di far si che i dipendenti abbiano pochi dubbi in merito a quello che sta succedendo nelle loro aziende? Le telecamere entrano generalmente con la scusa di un documentario sul posto di lavoro e mai nessuno ha sospettato che ci fosse un boss in incognito a lavorare sotto mentite spoglie..

In particolare quest’anno in azienda verrà detto che si sta girando “Un lavoro in sette giorni”, un documentario per la Rai che aiuta a ricollocare alcune persone che hanno perso il lavoro a causa del Covid, sottoponendole a un training di una settimana. Solo al termine della settimana, i lavoratori scopriranno che sono stati affiancati nelle loro mansioni dal loro boss e, in alcuni casi, da Max Giusti, che svelerà la sua vera identità.

Vediamo le anticipazioni della prima puntata in onda stasera su Rai 2.

BOSS IN INCOGNITO PRIMA PUNTATA: ECCO COSA VEDREMO STASERA

Protagonista della prima puntata di questa nuova stagione sarà Francesca Ossani, presidente di Crik Crok, azienda leader nella produzione di patatine e snack. La sede centrale dell’azienda si trova a Pomezia in provincia di Roma, conta 150 dipendenti e 500 agenti per un volume d’affari di 40 milioni di euro. In un anno vengono prodotti 60 milioni di pacchetti di patatine che vengono distribuite in Europa fino in Brasile.

Boss in incognito, basato sul format Undercover Boss creato da Studio Lambert e licenziato da All3media International Limited, è una produzione di Rai2 in collaborazione con EndemolShine Italy.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.