La vita in diretta vs Pomeriggio 5 prima sfida Matano-D’Urso: gli ascolti del 7 settembre

Cresce l’attesa per la prima attesissima sfida del pomeriggio! Al debutto la nuova Vita in diretta di Alberto Matano che sfida in tutto e per tutto Pomeriggio 5. Si parte praticamente con una manciata di minuti di anticipo su Rai 1 per poi andare di pari passo, anche nei blocchi pubblicitari, con Canale 5. Una sovrapposizione che sarà interessantissima per quello che riguarda gli ascolti. Chi avrà vinto nella prima sfida, quella del 7 settembre 2020? I dati auditel in arrivo questa mattina ci riveleranno come sono andate le cose nel primo pomeriggio di faccia a faccia.

ASCOLTI 7 SETTEMBRE 2020 POMERIGGIO: VITA IN DIRETTA VS POMERIGGIO 5, CHI VINCE?

In attesa dei dati auditel che arriveranno come sempre dopo le 10 di questa mattina, proviamo a raccontarvi quello che il pubblico ha visto nel pomeriggio del 7 settembre 2020.

Su Rai 1 un Alberto Matano sicuramente molto emozionato per il debutto in solitaria al timone de La vita in diretta. Farà meglio sicuramente nelle prossime puntate, quando le emozioni inizieranno a essere sovrastate. Prima parte de La vita in diretta ricchissima di cronaca: si parla del covid 19, delle scuole, di Berlusconi, della situazione difficile vissuta questa estate. Finestra anche su Caronia, anche se Matano dice che non vuole essere morboso ma solo fare il punto. Grande idea di quella di collegarsi con Il Castello delle cerimonie. La seconda parte di Vita in diretta si scorpora e diventa Vita in diretta Pop. Una parte più leggera dedicata al gossip e al costume con il tavolo che vede protagonisti alcuni ospiti voluti da Matano. Funziona bene la prima puntata anche grazie alla travolgente simpatia di Mara Venier. Matano centra tutti i temi più caldi dell’estate ma si poteva fare di meglio, anche con ospiti più informati sui fatti ( o pronti a sbilanciarsi maggiormente). La conduzione in solitaria, in ogni caso, funziona.

I NUMERI: 1.596.000 e il 16,52% per la prima puntata de La vita in diretta

Pomeriggio 5 riparte da dove Barbara d’Urso aveva lasciato: c’è l’intervista alla signora positiva dal 13 marzo che non esce di casa da quasi sei mesi; c’è l’intervista al Carabiniere che ha ritrovato i resti del piccolo Gioele; c’è il ritorno a scuola. La prima parte funziona ma quello che cancelliamo, senza se e senza ma, è la seconda parte. La scelta di volere Daniela Martani in tv a parlare di covid 19 è assolutamente imbarazzante. Gli ospiti sono stati sovrastati dalla sua smania di dire quello che pensa, così tanto che alla fine il pubblico ha ascoltato solo cose inesatte e scorrette. Messaggi che non possono passare. Peccato, visto che c’erano in collegamento Aida Yespica e Antonella Mosetti, si poteva gestire molto meglio questo spazio.

I NUMERI: 1.410.000 15,21% prima parte e 1.433.000 14,21% seconda parte.

Vedremo con i dati auditel relativi al pomeriggio di ieri cosa avrà scelto il pubblico e anche quanto importante sarò il traino diverso avuto dai due programmi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.