Federica Panicucci a Verissimo: ha sofferto ma ha avuto il coraggio di essere felice

Federica Panicucci ospite oggi a Verissimo ha pianto e sorriso per i dolori e la serenità che ha raggiunto. La morte del papà, le coccole con i figli, la separazione, l’amore con Marco Bacini. Dolori e gioie e le sue lacrime sono per il papà: “C’era tutta la mia storia dentro quei ritagli – racconta di una scatola di suo padre che ha trovato – e non perdeva una puntata di Mattino Cinque mi mandava un messaggio e mi chiedeva come stavo e io quel messaggio lo aspetto ancora”. Si commuove Federica Panicucci ma poi parla del fidanzato, lui non dà niente per scontato, non smette di dirle quanto sia felice con lei. Quando vanno al ristorante Marco toglie tutto quello che c’è davanti perché vuole tenerle le mani. Federica si commuove e con lei anche Silvia Toffanin. E’ sempre positiva ma ci sono momenti in cui non si riesce a essere positivi, quando c’è il dolore.

FEDERICA PANICUCCI PARLA DELLA SEPARAZIONE DA FARGETTA

 “Il dolore devi viverlo, tenerlo dentro di te, elaborarlo e poi guardare oltre e vivere la vita ogni giorno per quello che è con le cose difficili e complicate ma la vita poi ti dà doni che devi prendere, devi avere la capacità di afferrarlo e riconoscerli e tenere lì il tuo dolore che riaffora. La vita è talmente bella che bisogna concentrarsi su questo e tutta la mia vita è stata mossa alla ricerca delle cose belle e della felicità”. Piange ancora per la morte del papà, non l’ha ancora superata.

Il coraggio di essere felice è il titolo che ha voluto Federica Panicucci per il suo libro. E’ convinta che per essere felice serva coraggio: “Bisogna fermarsi e chiedersi se si è felice, se è la vita che desideravi davvero”. E’ una domanda che lei si è posta con l’ex marito e hanno capito che non erano felici. “Un genitore felice ha dei figli felici e allora capisci che è il momento di attuare un momento doloroso”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.