LIVE Non è La D’Urso: Marchesa D’Aragona sbugiarda Barbara D’Urso e la redazione

Domenica 25 ottobre 2020 è andata in onda in prima serata una nuova puntata di Live – Non è la D’Urso; una delle puntate più noiose da quando il talk è apparso in tivù due anni fa. Eppure fra i soliti argomenti già sentiti (i vip che piangono miseria) e gli ospiti riciclati (di nuovo Morgan, Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, Gina Lollobrigida, ecc), alle ore 01:15 è finalmente andato in onda qualcosa di inaspettato!

Nello spazio talk dedicato al gossip frivolo e al Grande Fratello VIP, Barbara D’Urso annuncia senza farsi grossi problemi che sta per andare in onda un nuovo filmato “choc” sul passato della Marchesa Del Secco D’Aragona; in breve, uno dei tanti servizi in cui la redazione del programma di Barbara D’Urso prova a raccogliere prove della presunta nobiltà della Marchesa. In questo nuovo servizio, gli inviati di Canale5 avrebbero fatto luce sul patrimonio dei familiari della donna. Un servizio pronto che però non è più andato in onda…

LIVE Non è La D’Urso: Marchesa D’Aragona sbugiarda Barbara D’Urso

Come detto in anticipo, alle ore 01:15 circa, a LIVE Non è La D’Urso scoppia il dramma per Barbara D’Urso. “La Marchesa racconta bugie sul suo passato? Daniela: provengo da una famiglia ricca. Siamo andati a cercare i parenti. Faceva massaggi? Fra poco a verità del parrucchiere Michel”: questo è il sottopancia dato al servizio che però non verrà mai trasmesso a causa di una rimostranza della Marchesa.

La Marchesa Del Secco D’Aragona interrompe subito il lancio del suddetto servizio spiegando che non era il caso: “Fra poco mi accapiglio. Mi era stato garantito che dopo diverse volte che vengo qui non sarei stata oggetto dell’ennesimo tiro al bersaglio. […] Pacta servanda sunt! Mi era stato detto che sarei venuta qui a fare la giornalista, l’opinionista, per parlare del Grande Fratello. E ora vedo c’è di nuovo qualcosa su di me… Io non lo sto facendo più il Grande Fratello […] Qui i patti non vengono rispettati perché mi era stata fatta una chiara promessa da parte di una persona della tua redazione, Cristina“.

Davanti ad una Barbara D’Urso ammutolita, la Marchesa ha continuato le sue ramanzine: “Io questa sera non penso debba essere oggetto di un nuovo tiro al piccione […] Possiamo parlare di me che faccio la giornalista da 30 anni, che faccio opere di carità, che sono una brava madre… Perché dobbiamo continua a parlare di questi scheletri che non esistono?“.

Dopo aver lanciato varie occhiatacce e aver fatto delle moine in favore di camera, Barbara D’Urso tenta una linea difensiva: Sono sotto shock! Primo di sapere che ha un agente. Non sapevo che addirittura i giornalisti avessero gli agenti! Lei ha un agente che mette addirittura dei… paletti? Io non so nulla. So chi è Cristina però…”.

I tentativi di screditare la Marchesa non vanno a buon fine, tanto che si inserisce nuovamente nella discussione rinfacciando le accuse più atroci che la trasmissione le ha fatto piovere addosso: “Eh, dato che tutte le volte che vengo qui, vengo messa in ridicolo perché dite che io faccio a pedicure ai morti! Fra un po’ dicono che sono la truccatrice di Cleopatra!”.

La D’Urso a quel punto ritorna alla sua versione dei fatti e, con un tono piuttosto canzonatorio, risponde alla Marchesa dicendo che non conosceva questi patti e che la sua “giornalista vera” (come se la Marchesa lo fosse per finta) si era incaricata di intervistare qualcuno.

La Marchesa torna alla carica: “Ma scusate? Uno può decidere se venire qui a farsi mettere alla berlina oppure se venire per fare il mio lavoro? Io ho una dignità!” A quel punto, non sapendo più come uscire da questa brutta situazione, la D’Urso chiude la trasmissione di punto in bianco.

“Che ore sono? L’una e venti? Ho sonno. Voglio andare a… togliermi il vestitino! E voglio darvi l’appuntamento a domani con Pomeriggio5. Vi aspetto domani”: con queste parole, la D’Urso lancia la sigla stendendo un velo pietoso su una immane figuraccia fatta dall’intera trasmissione.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.