A Live l’ex marito di Gina Lollobrigida racconta le ultime notizie sulla vicenda “matrimonio per procura”


Gina Lollobrigida torna a essere protagonista e invade il piccolo schermo. Della puntata speciale di Un giorno in pretura dedicata al processo che l’ha vista coinvolta insieme a quello che si è sempre definito suo marito, Javier Rigau, il caso è tornato alla ribalta. Nel programma di Rai 3 tra l’altro, sono stati mostrati anche degli stralci di Domenica Live, con una intervista di Barbara d’Urso allo spagnolo che in questi anni ha continuato a ribadire la sua innocenza, dichiarando di aver realmente sposato Gina e che tutto quello che l’attrice diceva non era frutto della sua mente ma di manipolazioni che altri stavano facendo. Un concetto che ha continuato a esprimere anche ieri sera, nella puntata di Live-Non è la d’Urso di cui è stato protagonista. Rigau ha dovuto affrontare anche un processo in Italia con l’accusa di truffa. La Lollobrigida lo ha accusato e lo accusa ancora, di aver organizzato tutto, il matrimonio per procura, le menzogne. Ma per la giustizia italiana, Rigau è innocente, è stato infatti assolto.

Nella puntata di Live in onda ieri sera, lo spagnolo, è stato chiamato a commentare anche le immagini andare in onda su Rai 3 la scorsa settimana ( e anche questo sabato in replica).

A LIVE NON E’ LA D’URSO LE PAROLE DI JAVIER RIGAU DOPO L’ASSOLUZIONE

Nella puntata di Live in onda ieri sera, vengono mostrate quindi le immagini a Un giorno in pretura.

Per prima cosa voglio fare gli auguri a tutte le mamme italiane e a te per il tuo compleanno. Sono stato assolto con formula piena 3-4 anni fa. Quello che succede è che la Rai ha fatto la trasmissione domenica scorsa. Ho dimenticato tutto perché questo è il passato. La causa è stata archiviata per denuncia falsa“.

Spiega poi nei dettagli quello che è successo poi: “L’ultima volta che avevamo parlato noi due io ti avevo detto che non avevo notizie per il matrimonio, ora sono stato invitato ad andare al Vaticano. Non è stato annullato dalla Sacra Rota. Loro hanno certificato che il matrimonio non è mai stato annullato, hanno respinto ogni argomento di Gina del matrimonio a sua insaputa. Il mio matrimonio è stato sciolto per dispensa, come se fosse un divorzio. E’ stato valido dal 2010 al 2019″. Prega poi la conduttrice di non voler più sentire delle falsità. Conclude: Mi fa pena vederla in quelle condizioni e nel giudizio. Ero presente. Lei parla, ma non è lucida. Ridice quello che le dicono di dire“. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close