Claudia Koll bussò alla porta di Laura Antonelli senza conoscerla, lei non la lasciò sola

E’ Claudia Koll la prima ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, che raccontando di Laura Antonelli ci fa sentire tutti in imbarazzo. Laura Antonelli era sola, abbandonata a se stessa, lo sanno tutti che non stava bene e lo sapeva Claudia Koll che non l’aveva mai incontrata ma che non sopportava di saperla sola. “Sono andata a cercarla perché sapevo che era da sola e non mi piaceva rimanesse da sola le voleva fare sentire che non era sola e capivo la sua sofferenza di donna perché lei era rimasta ferita dalla vita, da scelte fatte. Io lotto per amare e sono andata a cercarla perché non era giusto lasciarla da sola. Ho bussato alla sua porta, non ci eravamo mai conosciute. Lei mi ha aperto e l’ho abbracciata, siamo rimaste abbracciate per molto tempo”.

CLAUDIA KOLL A OGGI E’ UN ALTRO GIORNO

Voleva starle accanto, sapeva che anche lei stava facendo un percorso di fede. Avrebbe voluto che per esempio fumasse di meno ma Laura Antonelli le disse che doveva accettarla e volerle bene così com’era. Ha abbracciato davvero la fede Claudia Koll comprendendo il senso della vita ma non manca il passato che però non la disturba. Il film con Tinto Brass interpretato perché non sapeva scegliere nella sua vita e ha afferrato quella possibilità per arrivare al cinema che piaceva a lei, i film d’autore. 

“Ogni tanto recito, mi chiamano, faccio delle cose, poi insegno e mi piace insegnare e non lo escludo di tornare ma per un periodo ho sentito il bisogno di prendere le distanze, di conoscere la vita e immergermi nelle realtà. I viaggi in Africa mi hanno coinvolta e mi sono sentita appagata”. Si possono fare tante cose nella vita e farle in un certo modo, avendo ben chiaro il senso della vita e per lei è quello di amare, di aiutare gli altri e non solo chi ci ama. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.