Marisa Laurito racconta dell’ipnosi regressiva, la scoperta delle sue vite precedenti (Foto)

Ospite a Oggi è un altro giorno Marisa Laurito ha raccontato tanto della sua vita e anche dell’ipnosi regressiva, un argomento a cui tiene molto, non ne parla molto, pochi la conoscono. “L’ipnosi regressiva si affianca al mio mondo di cui pochi sanno perché non ne parlo quasi mai. E’ una pratica con cui puoi cercare di andare a fare una passeggiata nelle tue vite precedenti. Sono pochissime le persone che fanno queste ipnosi regressive. Io ne ho fatte tre e da tutte ho capito cose molto importati” ne racconta una, racconta di quando doveva debuttare in teatro e sempre ad ogni prima aveva la febbre e il mal di gola. Una volta stava ovviamente male per una prima e arrivò un medico che le disse se voleva fare una regressione. Marisa Laurito era molto preparata sull’argomento, l’aveva già fatta e venne fuori che in una sua vita precedente era l’unica testimone al processo contro uomo che era innocente, non era un assassino.

MARISA LAURITO RACCONTA DI UNA SUA VITA PRECEDENTE A OGGI E’ UN ALTRO GIORNO

Si è però spaventata con tutta la giuria che aveva intorno e non è riuscita a testimoniare nel modo giusto e non ha salvato quell’uomo. Un senso di colpa che si portava dietro. “Mi ha fatto fare esercizi che sono durati un’ora e mezza e non è vero ma ci credo, non so come ma io da quel momento alla prima non ho più avuto febbre e mal di gola. Io credo molto nella grande introspezione, credo che siamo in questa vita per imparare e da quando ho 16 anni ho tentato di capire. E’ una vita quasi parallela alla mia questa”. Si è così liberata da quel fardello: “Non ha importanza come te ne liberi ma l’importante è capire, pensare ed andare avanti meglio”.

Ricorda che con Luciano De Crescendo aveva tante discussioni su questi argomenti. Racconta anche che a un Capodanno gli chiese se voleva il piatto di lenticchie ma lui disse che era ingegnere e non gli interessava di cose così stupide. Marisa Laurito racconta delle tradizioni, dei portafortuna, di credenze popolari ma l’ipnosi regressiva è ben altra cosa e lei ci crede, o meglio le ha fatto bene farle. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.