Simona Tagli confida il voto fatto alla Madonna

Le sue preghiere sono sempre state rivolte alla Madonna, racconta Simona Tagli nello studio di Oggi è un altro giorno spiegando il perché del voto di castità. Simona Tagli confida che in passato ha vissuto un periodo terribile: “La mia preghiera è sempre stata rivolta alla Madonna e in un momento di grande dolore ho fatto un voto alla Madonna di Lourdes e ho offerto la castità. E’ come fare un fioretto”. Il desiderio più grande dell’ex showgirl era quello di avere un matrimonio felice e dei figli. Non era riuscita a realizzarlo, tutto sembrava impossibile. “In realtà avevo avuto un matrimonio senza figli che è poi stati annullato dalla Sacra Rota, e una figlia senza matrimonio che è Giorgia e che amo più della mia vita”.

SIMONA TAGLI RACCONTA LA FINE BURRASCOSA CON IL PAPA’ DI SUA FIGLIA

Una seconda separazione che l’ha fatta soffrire molto, il legame con il papà di sua figlia è finito male. “In quel momento ho combattuto con tutte le mie forze”, non voleva altro che dare alla sua Giorgia il papà che meritava ma continuando ad averla in casa con lei. Voleva darle la serenità, niente guerre, niente vincitori. 

“Volevo che tutto si sistemasse per mia figlia nel migliore dei modi. Questa battaglia della vita è stata il dolore più grande” non si rassegnava e ha chiesto aiuto alla Madonna di Lourdes. “Pregavo tanto e accendevo le mie candele. Dopo 3 anni ho avuto questa grazia perché tutto si è risolto nel modo migliore e adesso io festeggio sempre la Madonna di Loreto il 10 dicembre, la liberazione”. 

Da showgirl a parrucchiera ma Simona Tagli corregge Serena Bortone: “Ho un salone di bellezza per i bambini” è lei a tagliare i capelli ai piccoli ma si occupa anche delle mamme.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.