Sanremo 2021 terza serata 4 marzo 2021: serata delle cover, lista canzoni e ospiti

Preparatevi a fare tardi, molto tardi nella terza serata del Festival di Sanremo 2021. La scaletta della serata delle cover non lascia dubbi: dovremo ascoltare ben 26 brani, vedremo consegnare i fiori con tanto di carrello, vedremo i BIG arrivare sul palco ma non vedremo il pubblico, grande assente di questo Sanremo 2021. E tutto sarà diverso, tutto sarà surreale, come lo è stato in queste prime due serate. Lo spettacolo continua e si spera che in questa serata dedicata alla cover, la curiosità per i brani reinterpretati dagli artisti, possa servire anche allo spettacolo. Big sul palco non da soli, ma con altri artisti che si esibiranno in questa terza serata, il 4 marzo 2021, il giorno delle cover. Non mancheranno gli ospiti in questo nuovo appuntamento, per cui davvero, le due di notte, sono quasi sicure!

La scaletta di questa terza serata si presenta davvero ricca e ci auguriamo che tutti i big si possano esibire con le performance che hanno preparato da tempo, tamponi permettendo quindi. Purtroppo la situazione è davvero difficile per tutti e bisogna fare i conti con questo complicato periodo che stiamo vivendo.

Serata cover 4 marzo 2021: tutti gli ospiti della terza puntata di Sanremo 2021

Questa serata prevede ben 26 esibizioni per cui immaginiamo che ci sarà davvero poco spazio per gli ospiti, si spera. Ed effettivamente, visto che di BIG sul palco ce ne saranno anche tanti, ci si aspetta davvero che si badi alla musica e alla sostanza, più che al resto.

Conduce Amadeus, affiancato da Vittoria Ceretti e Fiorello. Anche nella terza serata del Festival vedremo un quadro di Achille Lauro. Dovrebbe esserci anche Ibrahimovic che, dopo il ritorno con il Milan per la partita, sarà nuovamente a Sanremo. Il calciatore questa sera avrà due ospiti: arriva Sinisa Mihajlovic. Inoltre ci sarà anche Donato Grande. Per quanto riguarda i super ospiti, protagonisti di questa terza serata di Sanremo, I Negramaro. Saranno loro ad aprire la serata, con 4 marzo, un omaggio a Lucio Dalla. Ci sarà anche Antonella Ferrari. Potrebbero esserci anche altri nomi dati all’ultimo momento da Amadeus per quello che riguarda il capitolo ospiti. Ma ci auguriamo davvero che alla fine, si possa dare spazio ai BIG in gara, visto che avremo ben 26 esibizioni da ascoltare.

Le votazioni per la serata delle cover

 Gli Artisti, che potranno scegliere di esibirsi da soli oppure insieme ad artisti Ospiti italiani o stranieri, verranno votati dai musicisti e dai coristi componenti l’Orchestra del Festival. La media tra le percentuali di voto ottenute dagli Artisti in Serata e quelle ottenute dalle canzoni /Artisti in competizione nella sezione CAMPIONI nelle Serate precedenti 4 determinerà una nuova classifica delle suddette 26 canzoni/Artisti nella sezione CAMPIONI.

Serata cover 4 marzo 2021: tutti i titoli scelti dai BIG in gara

ABBIAMO L’ORDINE DELL’USCITA DELLE COVER

Ma vediamo adesso la lista delle cover che ascolteremo nel corso di questa terza serata del Festival. Come sempre ricordiamo che l’ordine delle esibizioni sarà dato nella conferenza stampa del 4 marzo 2021.

  • Madame – Sarà una personale interpretazione di “Prisencolinensinainciusol”, rap “ante litteram“ inciso da Adriano Celentano nel 1972.
  • Malika Ayane – Malika canterà “Insieme a te non ci sto più” di Caterina Caselli.
  • Maneskin – Suoneranno “Amandoti” dei CCCP – Fedeli alla Linea (canzone inclusa nell’album “Epica Etica Etnica Pathos” del 1990) con Manuel Agnelli degli Afterhours.
  • Max Gazzè e Trifluoperazina Monstery Band – Sarà “Del mondo” dei C.S.I., estratta dall’album “Ko de mondo” del 1994. Con Gazzè ci saranno Daniele Silvestri e The Magical Mistery Band.
  • Orietta Berti – Canterà “Io che amo solo te” di Sergio Endrigo (1962) con Le Deva, quartetto formato da Verdiana Zangaro, Greta Manuzi, Roberta Pompa e Laura Bono.
  • Noemi – Noemi rivisiterà la canzone “Prima di andare via” di Neffa (pubblicata nel 2003) . Ci sarà anche il cantante insieme a lei sul palco.
  • Random – Si esibirà in “Ragazzo fortunato” di Jovanotti, dall’album “Lorenzo 1992”. Con lui sul palco, i The Kolors.
  • Willie Peyote – Sul palco dell’Ariston porterà “Giudizi universali” (1997), affiancato dallo stesso autore della canzone, Samuele Bersani.
  • Aiello – Interpreterà “Gianna” di Rino Gaetano (che si classificò terza al Festival di Sanremo nel 1978) in coppia col rapper milanese Vegas Jones.
  • Annalisa – Canterà, accompagnata da Federico Poggipollini“La musica è finita” di Ornella Vanoni (testo di Franco Califano e Nisa, musica di Umberto Bindi).
  • Arisa – Sarà “Quando” di Pino Daniele, scritta per il film “Pensavo fosse amore… invece era un calesse” (1991) di Massimo Troisi. Canterà insieme a Michele Bravi.
  • Bugo – Bugo verrà affiancato dai Pinguini Tattici Nucleari nella rivisitazione di “Un’avventura”, presentata da Lucio Battisti nel 1969 in quello che fu il suo primo e unico Sanremo.
  • Colapesce e Dimartino – Si esibiranno in “Povera patria” di Franco Battiato, canzone che apriva l’album “Come un cammello in una grondaia” del 1991.
  • Coma_Cose – Sarà “Il mio canto libero” di Lucio Battisti (1972). Al loro fianco, il duo di produttori Mamakass e Alberto Radius, chitarrista dei Formula 3.
  • Ermal Meta – Canterà “Caruso” di Lucio Dalla (dall’album “DallAmeriCaruso” del 1986) insieme con la Napoli Mandolin Orchestra.
  • Extraliscio feat. Davide Toffolo – Sarà “Rosamunda”, brano popolare, inciso da Gabriella Ferri nel 1972. Con loro, il musicista sperimentale Peter Pichler.
  • Fasma – Fasma porterà a Sanremo “La fine” di Nesli, che lo accompagnerà sul palco. La canzone risale al 2009 ed è contenuta nell’album “Fragile Nesliving Vol. 2”. Prima di questa cover ce n’è una versione di Tiziano Ferro molto apprezzata.
  • Francesca Michielin e Fedez – Sarà un medley di “Del verde” di Calcutta (2015) e “Le cose in comune” di Daniele Silvestri (1995).
  • Francesco Renga – Rivisiterà “Una ragione di più” di Ornella Vanoni sul palco ci sarà Elisa Coclite in arte Casadilego, vincitrice di “X Factor”.
  • Fulminacci – Rivisiterà “Penso positivo” di Jovanotti, del 1993, poi contenuta nell’album “Lorenzo 1994”, insieme con il comico Valerio Lundini e il trombettista Roy Paci.
  • Gaia – Canterà “Mi sono innamorato di te”, incisa da Luigi Tenco nel 1962, e sarà affiancata dalla artista belga-congolese Lous and the Yakuza.
  • Ghemon – Con i Neri per caso si esibirà in un medley di “Le ragazze” (Neri per caso, Sanremo 1995), “Donne” (Zucchero, Sanremo 1985), “Acqua e sapone” (Stadio) e “La canzone del sole” (Battisti).
  • Gio Evan – Rivisiterà “Gli anni” degli 883 (dall’album “La donna il sogno & il grande incubo” del 1995) insieme con i concorrenti dello show “The Voice Senior”.
  • Irama – Irama proporrà una sua versione di “Cirano”, canzone di Francesco Guccini tratta dall’album “D’amore di morte e di altre sciocchezze” (1996). In merito all’esibizione di Irama, sarà mostrato un video delle prove, essendo lui in quarantena dopo due contagi nello staff.
  • La Rappresentante di Lista – Si esibiranno in “Splendido splendente” di Donatella Rettore (1979, dall’album “Brivido divino”), che li affiancherà sul palco.
  • Lo Stato Sociale – Porteranno “Non è per sempre” degli Afterhours (del 1999, dall’album omonimo) con Sergio Rubini e i lavoratori dello spettacolo.

In merito alla scaletta definitiva, come detto in precedenza, saremo in grado di fornirla domani, intorno alle 12, orario della conferenza stampa.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.