Gigliola Cinquetti si vaccina in diretta con Astrazeneca per Oggi è un altro giorno

E’ arrivato il momento del vaccino contro il Covid anche per Gigliola Cinquetti che per le telecamere di Oggi è un altro giorno ha mostrato tutto in diretta. Ovvio un minimo di preoccupazione per la cantante che rispondendo alle domande di Serena Bortone ha ammesso che in genere non è una persona dal grande coraggio, almeno non in casi come questi. E’ suo figlio che si è occupato della prenotazione per il suo vaccino sul sito della Regione Lazio, un po’ come hanno fatto e fanno tutti gli altri figli per i genitori. Per Gigliola Cinquetti un sostegno importante contare sulla presenza delle telecamere di Oggi è un altro giorno, le hanno dato forza.

MEMO REMIGI CANTA L’INNO DEL VACCINO MENTRE LA CINQUETTI RICEVE LA PRIMA DOSE

Entusiasmo in studio per il vaccino della Cinquetti, lei è una delle protagoniste, una delle ospiti fisse sul divano del programma di Rai 1. Per Gigliola c’è anche un brano composto al momento da Memo Remigi, un inno al vaccino. L’intenzione non è solo quella di sostenere la cantante ma ovviamente di lanciare ancora una volta il messaggio di quanto sia importante per tutti vaccinarsi. Sentiamo dire di tutto da tutti, Gigliola Cinquetti ha mostrato la realtà, anche lei che a 73 anni ha fatto il vaccino Astrazeneca.

Poco prima in studio c’era anche Patrizia De Blanck, la contessa ha ricevuto ieri la sua prima dose di vaccino e non aveva alcuna intenzione di rinunciare alla puntata. E’ stata premiata, non ha avuto alcun disturbo, nessun sintomo sgradevole post vaccino. Domani sapremo come sta Gigliola Cinquetti, alcuni lamentano febbre, dolori, mal di testa, niente di anormale, i casi gravissimi sono molto rari. 
Sono tanti i personaggi famosi che postano la foto del momento in cui ricevono il vaccino, un modo importante per sensibilizzare tutti.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.