A Gemma Galgani non bastano le tette nuove: zero corteggiatori

La nuova stagione di Uomini e Donne non è iniziata nel migliore dei modi per Gemma Galgani che, nonostante il “refresh” non ha lasciato il segno nel parterre maschile. Non ha infatti incontrato nessuno con la voglia di conoscerla e di uscire con lei, a parte quel Filiberto con il quale anche oggi ha scambiato delle battute al vetriolo. E così nella puntata di Uomini e Donne del 28 settembre 2021, la dama si è lamentata di questa carenza di corteggiatori dando per l’ennesima volta la colpa a Tina Cipollari che a suo dire, spaventerebbe le persone ancora prima di sapere che cosa pensano di Gemma. Alla Galgani non sarebbero bastate quindi le tette nuove e anche le labbra rifatte per far si che gli uomini iniziassero a corteggiarla. E’ quello che hanno iniziato a dire diversi giorni fa anche gli altri protagonisti di Uomini e Donne: non basta un paio di tette nuove per attirare l’attenzione. E lo ha detto anche Filiberto: “Gemma è bollita” accusando la donna di essere priva di argomenti, di essere una persona con cui non si può parlare di nulla. Accuse pesantissime certo. Ma Gemma deve capire che deve puntare su altro, e che forse non è Tina il problema ma il suo carattere.

Gemma Galgani resta senza corteggiatori a Uomini e Donne

Questa “astinenza” da corteggiatori, durerà però ancora poco. Come abbiamo visto sui social infatti, nelle ultime ore sono stati pubblicati dei video di Gemma Galgani in giro per Roma con un nuovo corteggiatore. Quindi a quanto pare, è davvero arrivato qualcuno che vuole uscire e conoscere Gemma. Finalmente si tornerà a parlare di emozioni, di amore, di baci umidi? Vedremo…

Nel frattempo ci dobbiamo accontentare dei noiosi siparietti che davvero hanno stancato, più del carattere di Gemma ( ed è vero che gli ascolti di Uomini e Donne sono sempre eccellenti, ma quei tre milioni di spettatori che si vedevano quasi sempre con il trono over, in queste prime due settimane non ci sono mai stati).

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.