Gabriele Cirilli: “Io credo in Dio e in alcuni momenti difficili è stato importante”

Ci sono delle cose di Gabriele Cirilli che nessuno conosce perché lui è abituato a far ridere e a scherzare ed è Francesca Fialdini nello studio di Da noi a ruota libera a fargli raccontare della sua fede, del legame che aveva con Padre Egidio. Era il suo padre spirituale, purtroppo è morto lo scorso anno: “Per me è la persona più importante che abbia avuto perché era un continuo relazionarmi con lui, il mio cammino, il mio percorso, padre Egidio è stato molto importante”. Cirilli racconta che con lui ha fatto la Prima Comunione, che ha celebrato il suo matrimonio, ha battezzato suo figlio e purtroppo ha celebrato anche i funerali di suo padre e sua madre. C’è qualcosa che Gabriele Cirilli racconta poco ma in realtà in tv di fede si parla poco. Avere una vita spiritualità si dice troppo poco: “Quando c’è si può dire, è una cosa bella”. Francesca Fialdini ha gli occhi lucidi, ascolta il suo ospite che ripete “Io credo molto in Dio”, anche lei.

Gabriele Cirilli a Da noi a ruota libera

Cirilli ricorda che il suo padre spirituale gli diceva sempre di non vergognarsi di dire che crede in Dio perché nel mondo dello spettacolo, che è considerato un mondo particolare… “Io credo in Dio e in alcuni momenti difficili della mia vita è stato importante avere fede”.

Dalle risate ai film da indovinare, fino alle emozioni di temi importanti. Cirilli si emoziona anche quando vede la foto di suo figlio, di sua moglie nel giorno del matrimonio, quando ricorda che i suoi genitori non ci sono più. Torna poi a sorridere quando entra Neri Marcorè con cui ha appena girato un film. Cirilli è un artista incredibile, non è solo un comico, è anche la sua umiltà, il talento e quanto ha faticato per arrivare al successo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.