Angela Frenda finalmente torna a E’ sempre mezzogiorno: come sta?

angela frenda è sempre mezzogiorno

Angela Frenda stava facendo preoccupare un po’ tutti i telespettatori di E’ sempre mezzogiorno, troppo lunga la sua assenza dopo il malore in diretta su Rai 1. E’ passata qualche settimana da quel momento e Antonella Clerici aveva aggiornato solo una volta il pubblico sulle condizioni di salute di Angela Frenda rivolgendole un saluto affettuoso. “Come stai bene, meglio, tutto bene?è con grande entusiasmo che la Clerici accoglie la direttrice di Cook nel suo bosco di E’ sempre mezzogiorno. Ed è sempre Antonella a raccontare quello che magari la Frenda non direbbe. “Ha avuto un piccolo malore dovuto al fatto che lavora molto, dovuto a un momento di stress”. Nessuna finzione, il pubblico di E’ sempre mezzogiorno di certo apprezzerà la verità che entrambe hanno raccontato oggi. Ci sono dei momenti della vita in cui occorre fermarsi e quello era il momento in cui la Frenda doveva ascoltare il suo corpo, doveva prendere una pausa dopo tanto lavoro, dopo un periodo stressante.

Angela Frenda sta bene dopo un giusto periodo di riposo

“A volte lavoriamo e non ci rendiamo conto di quanto siamo stanchi. Dobbiamo imparare ad ascoltarci di più” ed è Angela Frenda a confermare che aveva bisogno di riposo, che aveva dato troppo.

Antonella Clerici racconta sempre che nella sua cucina nel bosco si chiacchiera tra amici e gli amici sono anche i telespettatori a casa. Il malore della Frenda risale a qualche settimana fa ma già nelle puntate precedenti la conduttrice aveva raccontato della stanchezza della sua ospite e amica, perché spesso sono le donne a dovere dare tanto perché si occupano non solo della casa e del lavoro ma della famiglia, dei figli, del marito.

Con il suo sorriso e il suoi racconti tra storie importanti e cucina Angela Frenda è tornata e oggi ci ha regalato un po’ della vita di Lady Diana.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.