La reazione della madre di Francesca Neri quando le ha confessato dolore e disagio

Francesca Neri mamma

Francesca Neri ha perdonato sua madre per l’affetto che non le ha dato anche se non riesce a capire fino in fondo: lei a suo figlio Rocco non ha mai fatto mancare l’amore, i baci, gli abbracci stretti. L’impotenza di esprimere l’amore per un figlio, la madre di Francesca Neri era anaffettiva, non aveva quei gesti che da una mamma devono arrivare. Lei si è asciugata sempre le lacrime da sola mentre con il fratello era diverso, la madre lo adorava ma anche lui ha sofferto di queste mancanze. Con Francesca sua madre aveva anche una sorta di rivalità, a Oggi è un altro giorno racconta che per amore rinunciò a un lavoro, una proposta di Fellini, poi forse la mamma non ha mai perdonato il papà di Francesca per questa rinuncia e non è nemmeno mai stata orgogliosa di sua figlia.

Francesca Neri a Oggi è un altro giorno

Dopo anni di analisi Francesca Neri è partita ed è andata dai suoi genitori e dopo un’ora di discorsi e confessioni sua madre le ha detto che non la capiva perché parlava troppo difficile. Suo padre invece l’ha abbracciata per la prima volta.

Negli anni Francesca è cambiata, ha cercato di andarle incontro, ha cercato lei quegli abbracci ma ogni volta sua madre si irrigidiva, erano abbracci che non aveva dentro. Ricorda che da bambina si chiudeva molto, diceva delle cose ad effetto, era molto timida e voleva attirare l’attenzione, si creava il suo piccolo mondo, parlava con amici immaginari, faceva fatica a parlare con le persone. Nel suo libro racconta che quando le chiedevano cosa volesse fare da grande un giorno rispose che voleva trovare l’infinito. Tutti risero ma sua madre disse che era la solita pazza. Dentro di lei aveva un disagio: “Sono sempre stata una persona con dei disagi, mi sono sempre sentita altrove. Dovevo essere accolta ma sono sempre stata bloccata e fino a quando sono scappata tutto ciò veniva visto come una diversità”.

E’ stata invece nonna Maria a insegnarle l’amore, l’unica a dirle che le voleva bene.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.