Loredana Bertè: “Ho smesso di tacere” è un brano di Ligabue, un pugno nello stomaco

Loredana Bertè 2021

Loredana Bertè le canzoni le “bertizza” come dice lei ma a Verissimo nella sua nuova intervista racconta che “Ho smesso di tacere” è il brano che le ha regalato Luciano Ligabue. Una vera perla nel suo nuovo album “Manifesto” e la Bertè racconta a Silvia Toffanin che quella canzone che parla di violenza sulle donne, come quella che ha subito lei da giovanissima, le è arrivata dopo la scorsa intervista a Verissimo, un anno fa. In quella occasione la cantante confessò per la prima volta l’abuso sessuale subito da ragazzina. Ligabue seguì quella intervista, colpito le mandò subito il brano. Per Loredana Bertè è stata un’emozione fortissima, quando ha letto il testo ha pianto, ci si è ritrovata, ha visto se stessa, ha avuto un flashback, era un’adolescente, era ingenua.

Loredana Bertè a Verissimo

La Bertè torna a Verissimo e sembra ringiovanire sempre di più, avere sempre più grinta. Ha così tanto da dare alla musica ma è la musica che le regala a sua volta moltissimo. Nel settembre del 2020 confessò la violenza subita, nello stesso studio torna e racconta: “Ligabue mi ha regalato una perla di canzone contro la violenza sulle donne. Tutto è nato dopo la nostra intervista, quando l’ha vista è rimasto così basito che mi ha mandato immediatamente il suo brano”.

Aveva trovato il coraggio di dire tutto, poi: “Quando l’ho ricevuta ho pianto perché mi ci sono ritrovata. Ho avuto un flashback: ero adolescente, ero ingenua e non ho denunciato. Ho trovato il coraggio di farlo in questa trasmissione”. Di Ligabue pensa che sia un uomo strepitoso, come lo pensano tutti: “Ha una sensibilità pazzesca, avercene di uomini così attenti verso le donne”.

L’appuntamento con l’intervista di Loredana Bertè a Verissimo è per domani sabato 13 novembre alle 16:30 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.