La bordata avvelenata di Selvaggia Lucarelli: a Todaro fischiano le orecchie

lucarelli todaro

Non ha fatto nomi certo, Selvaggia Lucarelli, ma che la sua frase di ieri a Ballando con le stelle fosse indirizzata a Raimondo Todaro, è stato chiaro a tutti. La giudice del programma di Rai 1 stava commentando l’addio di Simone di Pasquale a Ballando con le stelle e non ha perso occasione per lanciare una bordata davvero avvelenata a Raimondo Todaro, che si è congedato dal programma di Milly Carlucci in modo totalmente diverso. In realtà si è congedato anche dalla conduttrice con una sola telefonata, ma questa si sa, è storia vecchia. Oggi Todaro è uno dei volti di Amici, il talent di Maria de Filippi, dove sembra aver trovato altri stimoli e altri interessi. E dobbiamo dire che grazie anche ai nuovi arrivi, a Ballando con le stelle, la sua assenza, non si è praticamente notata. Pensavamo, in tutta sincerità, che sarebbe stata più evidente la sua mancanza ma invece Milly ha saputo scegliere dei maestri da 10 e lode, da Giordano Filippo a Vito Coppola, che non hanno fatto rimpiangere chi ha scelto di non esserci più.

Ma torniamo alla battuta di Selvaggia Lucarelli.

La bordata velenosa di Selvaggia Lucarelli: era per Todaro?

“Sai che è già capitato che qualcuno sia andato via anche di recente ed io ho stappato lo spumante, ma nel tuo caso specifico, invece, io sono molto triste ” ha detto Selvaggia Lucarelli parlando con Simone di Pasquale.

Ha poi continuato: “Per te è diverso, sei forse l’unica persona con cui non ho avuto neanche un battibecco qui dentro. Ti ho sempre detto che secondo mei il più carismatico ed il più bravo ad adattarsi a chi balla con te. Hai sempre valorizzato chiunque ha ballato con te.” Non è la prima volta che lancia frecciate di questo genere. Qualche settimana fa quando aveva risposto alle domande dei suoi follower che le chiedevano un ricordo felice, aveva risposto con il titolo di un articolo in cui si parlava dell’addio di Todaro a Ballando con le stelle.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.