San Marino sceglie Achille Lauro per Eurovision 2022: la vittoria in tv fra le polemiche social

Achille Lauro imbraccia la bandiera di San Marino per volare ad Eurovision 2022: la vittoria fra le polemiche
achille lauro eurovision 2022 san marino

Le previsioni fatte all’alba del concorso si sono rivelate fondate: nonostante la gara messa in pieni dalla Repubblica di San Marino, a spuntarla fra i diciotto artisti in gara è stato Achille Lauro, il cantante da poco apparso sul palco del Festival di Sanremo 2022 con il brano “Domenica”. Uscito vittorio dal contest Una Voce per San Marino – trasmesso questa sera 19 febbraio sul canale San Marino rTV – Ora Achille Lauro è ufficialmente il rappresentante per la piccola repubblica “romagnola” ad Eurovision 2022, di scena dal prossimo 10 maggio a Torino.

Purtroppo per lui, la vittoria di Achille Lauro in terra sammarinese non è stata presa bene sui social: il concorso Una Voce per San Marino è diventato virale su Twitter (oltre 41mila tweet in una sola sera) e non sono mancare le critiche al trapper italiano che, stando alle malelingue, avrebbe “tradito” la propria nazione con un’altra pur di inseguire il successo e la visibilità data dal concorso europeo.

Achille Lauro a Eurovision 2022 per San Marino: è polemica

Dopo aver conquistato la vittoria nel concorso Una Voce per San Marino ed aver abbracciato la bandiera biancoazzurra della Repubblica del Titano, Achille Lauro ha tenuto una piccola conferenza stampa per rispondere a quesiti e anche alla succitata polemica: Questa è stata una grande opportunità per me ed era inutile non poterla cogliere ha spiegato alla stampa in loco. E a chi gli chiede esplicitamente se passare da Sanremo a San Marino è stata tutta una furbata pur di occupare un posto ad Eurovision, l’artista replica con un secco “Assolutamente no”.

Achille Lauro: Stripper, l’esibizione da Una Voce per San Marino

C’è anche da dire che, stando a quanto racconta la cronaca, il trentunenne si era già candidato alle selezioni di San Marino prima ancora di calcare il palco del Teatro Ariston; tant’è che in gara per la manifestazione del Titano è arrivato con un brano inedito dal titolo “Stripper”. Un brano che a quanto pare non ritradurrà in inglese in quanto contiene “già molte parole in inglese“, spiega il cantante. Infine, Achille Lauro ammette candidamente che proprio grazie a questo concorso visita per la prima volta la Repubblica di San Marino.

Con l’arrivo di Achille Lauro per San Marino, si prospetta un Eurovision 2022 davvero ricca di volti noti qui in Italia: oltre al trapper, troveremo i nostri Mahmood e Blanco ma anche Emma Muscat, fresca vincitrice del concorso nazionale maltese nonché ex concorrente di Amici 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.