Eva Henger in ospedale, prima operazione: “Entro 30 giorni potrà tornare in piedi”

eva henger come sta

Le ultime notizie sulle condizioni di salute di Eva Henger arrivano direttamente da Pomeriggio 5. Nella puntata di oggi, 16 maggio 2022, la conduttrice si è collegata in diretta con la clinica dove Eva è ricoverata ormai da oltre una settimana. Barbara d’Urso in diretta, ha aggiornato il pubblico di Pomeriggio 5 sulle condizioni di salute di Eva che ha subito il suo primo intervento, durato oltre tre ore e mezza nella giornata di venerdì. Eva non perde il sorriso, anche se sta ancora molto male. “Oggi sto meglio di ieri, e di certo domani starò meglio di oggi” spiega Eva che ha fatto di questa frase una sorta di mantra. Bisogna essere necessariamente ottimisti, questo è lo spirito giusto per cercare di andare avanti in una situazione non poco complicata.

Eva Henger in ospedale: come sta, le ultime notizie da Pomeriggio 5

Sono ottimista, a breve devo fare un altro intervento, piano piano, devo avere pazienza” ha detto Eva collegata in diretta. La Henger al momento continua a non poter camminare. I medici spiegano che venerdì è stata operata al calcagno, con una ricostruzione della parte posteriore del piede ( a causa del forte impatto si era deformato). “Non abbiamo fatto nessuna incisione e il piede dovrebbe guarire velocemente” hanno detto i medici. La d’Urso ha chiesto quindi quando potrà tornare a camminare. “Nell’arco di 30 giorni noi confidiamo di metterla in piedi” ha detto il dottore che ha in cura Eva e che sta seguendo anche il percorso riabilitativo che è già iniziato. Ottime notizie quindi, ci vorrà del tempo, il percorso sarà lungo ma il peggio ormai, è davvero passato.

La Henger ha inoltre rivisto anche il momento in cui Mercedesz, sua figlia, nella puntata dell’Isola di venerdì sera ha ricevuto il video messaggio e non sono mancate le emozioni. Dopo un periodo di incomprensioni, tra le due sembra essere tornato il sereno.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.