Anche senza politica Pomeriggio 5 non va: La vita in diretta si allontana ( 7 punti di share in più)

La vita in diretta leader degli ascolti nel pomeriggio degli italiani: Barbara d'urso resta indietro
la vita in diretta

E’ una stagione partita in modo strano quella dell’autunno 2022 anche a causa dei tanti eventi di attualità che hanno caratterizzato queste settimane. Pensiamo alle lunghe dirette per seguire le ultime notizie da Londra dopo la morte della Regina Elisabetta e poi le elezioni politiche e i palinsesti ballerini. Dalle prossime settimane probabilmente potremo tracciare una linea più definitiva ma per il momento, possiamo dire che La vita in diretta, resta senza dubbio, il programma più visto della sua fascia con Alberto Matano che si conferma certezza per Rai 1. Pomeriggio 5 resta indietro. Abbiamo atteso prima di commentare ancora i dati del pomeriggio. Abbiamo deciso di non prendere in considerazione le puntate in cui Barbara d’urso ha ospitato con orgoglio i politici per le interviste prima del voto. Se per Mediaset questo era fare servizio pubblico, per i telespattori invece era un massacro, televisivamente parlando, tanto da impugnare il telecomando e cambiare canale. Da lunedì però tutto è tornato come prima. Pomeriggio 5 è ripartito dalle sue inchieste, dai suoi bollini, dalle sue battaglie. Questo non è servito a riavvicinarsi a La vita in diretta. Se per share i due programmi sono vicini, con qualche punto di differenza, è nel numero di spettatori che si può notare come Matano allunghi. La vita in diretta nella giornata di ieri, supera i 2 milioni di spettatori e porta a casa una media per share, vicina al 23 %. Questo significa che Rai 1 nella fascia oraria che va dalle 17 alle 18,45 stacca Canale 5 con almeno 7 punto di share. Non paga, dopo due giorni di ottimi numeri, neppure la scelta di lasciare in onda Un altro domani e mandare invece ai box Terra amara.

Vediamo i numeri della giornata di ieri per capire meglio quello di cui stiamo parlando.

Gli ascolti del pomeriggio: è dominio La vita in diretta

Vita in Diretta nel pomeriggio del 28 settembre è stato visto da una media di 2.005.000 spettatori con il 22.5% (presentazione: 1.668.000 – 21.8%).

Su Canale 5 nella stessa fascia oraria, Un Altro Domani ha ottenuto un ascolto medio di 1.260.000 spettatori pari al 16.4% di share. A seguire, Pomeriggio Cinque e Barbara d’Urso hanno fatto compagnia a 1.349.000 spettatori con il 16.6%, nella prima parte, e 1.464.000 spettatori con il 16.1% nella seconda parte (Saluti 1.401.000 – 14.1%). Da notare come la seconda parte, dedicata a temi più leggeri, tenda a differenza dello scorso anno a migliorare. Non basta però, per agguantare Rai 1. L’ostinazione tra l’altro di far iniziare Pomeriggio 5 alle 17,30 quando il programma potrebbe partire alle 17 insieme a La vita in diretta, resta un mistero per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.