L’emozione di Massimo Di Cataldo nel rivedere i genitori in tv

Massimo Di Cataldo si commuove a Oggi è un altro giorno rivendo i suoi genitori in tv
massimo Cataldo oggi

Tra gli ospiti di Oggi è un altro giorno oggi 13 gennaio 2023 anche Massimo Di Cataldo che si commuove quando Serena Bortone gli mostra le immagini di un po’ di anni fa. Lui era giovanissimo, adorato dalle ragazzine, era il periodo di Carramba che sorpresa con la indimenticabile Raffaella Carrà. Massimo Di Cataldo era stato chiamato in trasmissione per fare una sorpresa a una fan ma ci fu una doppia sorpresa. Per il cantante arrivò in studio suo padre, pronto a duettare con lui. Tra il pubblico in studio c’era anche la mamma di Massimo, in lacrime, commossa nel vedere padre e figlio esibirsi, un sogno che si stava realizzando. Di Cataldo guarda quelle immagini e si commuove: “Io ho preso un po’ da mamma che tendeva a commuoversi, io sono abbastanza emotioa ed è bello anche quello e poi ho rivissuto quella emozione…”.

Massimo Di Cataldo: “I miei genitori erano felici”

La ricorda benissimo quella serata: “Dopo siamo andati a cena e siamo stati insieme, erano molto felici. Papà diceva che era rimasto sorpreso dalla sorpresa però poi grande soddisfazione. E’ molto dolce anche vedere mamma con mio padre, lei così emozionata. Cantare insieme era un sogno che si realizzava”.

Papà Antonio era cantante, una passione che ha trasmesso a Massimo. Per l’artista il suo è stato un successo quasi inaspettato. Dopo un primo Sanremo e una grande distribuzione era diventato un idolo per le ragazzine, una cosa che lo metteva un po’ in imbarazzo. Il suo sogno era cantare, scrivere le canzoni e proporle ma non si aspettava un riscontro diretto con il pubblico femminile, con le ragazzine. “L’ho gestito e ho cercato sempre di vedere l’aspetto professionale e quindi il lavorare anche perché i tempi erano molto stretti”.

Da piccolissimo ha fatto lo Zecchino d’oro, aveva 4 anni, poi attore in una serie di successo, I ragazzi del muretto, la musica non l’ha mai lasciata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.