Le lacrime di Andrea Piazzolla a La vita in diretta: “Chiedo scusa a Gina Lollobrigida”

Le lacrime e le scuse di Andrea Piazzolla a Gina Lollobrigida. Le sue parole a La vita in diretta
andrea piazzolla Gina lollobrigida

C’è un dolore enorme nella commozione di Andrea Piazzolla che al telefono con La vita in diretta chiede scusa a Gina Lollobrigida. Sono scuse che le ha rivolto anche poco prima che morisse insieme agli abbracci e ai grazie. Andrea Piazzolla è l’ex assistente che ha vissuto gli ultimi anni dell’attrice come nessun altro, era un figlio per Gina Lollobrigida. Cerca di trattenere le lacrime ma alla fine esplode quando spiega perché le chiede scusa. Sono le parole che si dicono ad una mamma e lui ammette che era davvero così, è come se fosse morta sua madre. Andrea Piazzolla spiega che quando Gina si è aggravata non si è arreso, l’ha portata in clinica, ha cercato ancora una volta i medici migliori, gli amici lo sanno che non era la prima volta che le salvava la vita. Questa volta non ce l’ha fatta, non c’era più niente da fare anche se lui ha proposto ai medici di prendere un suo rene, di provare un trapianto.

Andrea Piazzolla ha lasciato la clinica prima che lei morisse

Le sue scuse sono perché non è riuscito a salvarla, non è riuscito a tenerla in vita. Non poteva vederla morire e poi c’era qualcuno che non voleva ascoltare il suo pianto disperato. Perché lui ha pianto disperato quando gli hanno detto che doveva arrendersi, che Gina Lollobrigida stava morendo. “Sono andato a casa, abbiamo preso le nostre cose e siamo andati via perché altrimenti lì impazzivo, non volevo più starci” non voleva più stare nella villa dove con la compagna e la figlia vivevano con Gina Lollobrigida.

Giovedì ci sarà il funerale e Andrea ci sarà ma non ce la farà ad essere presente alla camera ardente. Anche il funerale per lui sarà molto difficile, non vorrebbe vedere alcune persone che invece sa che ci saranno. ”Sono persone a lei non gradite e mi chiedo cosa ha fatto di male questa donna. Perché non lasciano in pace Gina e tornano da dove sono venuti”.

Uno stato d’animo che emoziona anche Alberto Matano che gli augura che possa ricominciare una vita nuova anche senza Gina e di risolvere le vicende giudiziarie che lo coinvolgono. “Ma adesso non hanno più importanza, Gina non c’è più” conclude aggiungendo gli ultimi desideri dell’attrice, quelli che farà di tutto per portare avanti. Non sa se all’apertura del testamento ci sarà qualcosa per lui, non vuole niente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.