L’Isola dei famosi è l’Isola delle donne contro: storie di clisteri, di fumo e pregiudizi

Ancora una volta la storia si ripete: le donne insieme non sanno stare, si odiano diciamolo. Non fanno squadra, si invidiano, sparlano alle spalle, giudicano, si infervorano e non dimenticano. Succede quindi anche all’Isola dei famosi 2018 un po’ come tutti i reality dove il trash regna sovrano. A proposito di trash, se pensavate che i picchi di share raggiunti con l’armadio di Cecilia e Ignazio sarebbero stati solo un lontano ricordo, avrete di certo fatto balzare gli occhi fuori dalle orbite come noi ieri quando alle 21,35 ascoltavamo a un minuto uno dall’inizio della diretta, Eva Henger parlare di droga sull’Isola. Di questo però abbiamo già parlato in grande abbondanza ( potete leggere qui il nostro punto di vista sulla questione). Immaginiamo che in pochi abbiamo resistito oltre la mezzanotte. Eppure è proprio in quel momento che sono arrivate le vere perle di saggezza, con le nomination, in particolare con quelle palesi fatte dai peggiori che si sono schierati tutti contro Nadia Rinaldi. Ma dai? Bisogna dire che il gioco degli under+ Filippo Nardi è chiaro a tutti: far fuori i pezzi da novanta. Questa settimana è toccato a Nadia forse perchè Alessia è stata la migliore ma la Mancini sarà la prossima della lista del gruppetto i magnifici 4+1 ( o forse sei se uniamo anche Jonathan). Ed è così che la cara Nadia, che purtroppo questa settimana sarà lontana dalle sue serpi in seno ( errore gravissimo dividere i gruppi, in settimana non succederà praticamente nulla a meno che Cecilia non rinsavisca regalandoci altri momenti di sciccheria).  E tornando proprio a Nadia, che speriamo resti su questa isola con tutto il cuore, la Rinaldi in nomination segreta aveva rivelato di aver messo da parte l’astio contro Rosa aiutandola anche in un momento di difficoltà senza dire che cosa avesse fatto. Quando poi però si è sentita pugnalare alle spalle da Rosa ha tirato fuori tutta la verità: lei ha persino fatto un clistere alla Perrotta che in pochi minuti sui social, manco a dirlo, è diventata per tutti  Rosa Peretta…Per dire…

Su questo ci sentiamo di dire che Nadia poteva anche non citare la cosa in generale ma ricordare alla Perrotta che era stata al suo fianco nel momento del dolore e che forse, visto che per una settimana intera aveva vissuto con loro, avrebbe comunque potuto fare il nome di un naufrago dell’altra isola. E invece no, il trash è servito e da noi che commentiamo, un grande grazie a tutti! E sul finale anche Alessia Mancini ha tirato fuori le unghie e ci ha fatto capire che i piedi in testa non se li farà mettere da nessuno. Lei che una famiglia ce l’ha e che gestisce una casa ( riferimenti a fatti e persone sono del tutto casuali), pensa di fare il bene del gruppo perchè un gruppo cammina sulla stessa strada, non prende altri sentieri. Messaggio arrivato forte e chiaro. Passiamo e chiudiamo. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.