Francesca Cipriani non mente, avrebbe un danno psichico causato dall’intervento ai glutei (Foto)


Tante volte a Francesca Cipriani è stata rivolta la domanda “Ci sei o ci fai?”, anche a L’Isola dei famosi 2018 il dubbio è arrivato subito con l’episodio dell’elicottero e i successivi (foto). E’ la madre della Cipriani a difendere la naufraga ed ex gieffina, Francesca non ha recitato sull’elicottero perché soffre davvero d’ansia e i certificati medici parlerebbero anche di un danno psichico. Niente di grave ovviamente, tutto resta entro certi limiti ma che uno psichiatra ha valutato come un danno psichico di almeno il 6%. Colpa dell’intervento di qualche anno fa ai glutei, questo ed altro è saltato fuori nella puntata di Pomeriggio 5 in cui Riccardo Signoretti, direttore di Nuovo, ha mostrato i certificati che attestano i problemi psichici di Francesca. La Cipriani dunque in alcuni casi va davvero in difficoltà e a questo punto  immaginiamo sia difficile per lei vivere L’Isola dei famosi. Non a caso è già tra nominati del reality, ma approfondiamo il disturbo della Cipriani.

Quattro anni fa l’intervento ai glutei, Francesca Cipriani si è fatta impiantare le protesi ma le ha dovuto rimuovere perché l’operazione non era andata come sperava. Da quel momento una serie di problemi, per questo la mamma potrebbe querelare Cristiano Malgioglio per avere affermato che sua figlia stava recitando una parte. “Ho diversi certificati medici che attestano l’ansia di mia figlia – ha spiegato la signora Rita alla rivista Nuovo di Signoretti – Lei è una persona molto buona, sensibile, che però dopo l’intervento ai glutei del 2014, ha cominciato a soffrire d’ansia”


“C’è poi un altro episodio che ha accentuato il problema: dieci mesi fa io ho avuto un infarto e lei ha assistito al mio malore”. A certificare il danno psichico la perizia dello psichiatra Giordano Invernizzi: “La signorina Francesca Cipriani, di anni 27, presenta una sintomatologia psicopatologica caratterizzata da ansia, depressione, ritiro sociale e blocco dell’attività lavorativa”. Un altro psichiatra avrebbe aggiunto un altro referto: “L’esperienza vissuta, riferita narcisistica, costituisce il presupposto causale del permanente disturbo dell’adattamento. Si giunge così alla valutazione di un danno psichico di almeno il 6%”


Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close