Fabrizio Corona invita a “defolloware” Ilary Blasi ma i followers della conduttrice crescono

Pochi minuto dopo il faccia a faccia tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi, l’imprenditore ha deciso di dire tutto quello che non si è sentito in diretta, sui social. In un primo momento è apparso agitato ma poi, dopo le prime storie infervorate sui social, ha deciso di calmarsi. Ha spiegato a tutte le persone che lo seguono: “Oggi la tv non è il solo mezzo che abbiamo a disposizione per dire le cose, anzi in quel luogo non possiamo dire tutto quello che pensiamo mentre possiamo farlo sui social. Ed è per questo motivo che abbiamo qui il potere di fare qualsiasi cosa” ha detto Corona in una delle sue storie su Instagram. L’imprenditore ha spiegato che c’è una cosa molto semplice da fare: per chi sta almeno dalla sua parte, fare in modo che Ilary si renda conto di aver svagliato. Ed è per questo che Corona ieri ha chiesto ai suoi fans di andare sul profilo ufficiale di Ilary Blasi su Instagram e togliere il “segue” come si suol dire in gergo, “defolloware” ossia smettere di seguire  la conduttrice. “Adesso ha 530 mila fans, domani la voglio vedere a 400 mila” ha detto Corona sui social. A quanto pare però, questo appello, come potrete vedere dallo screen di partenza, non è servito a molto perchè la Blasi, nel corso della notte, avrà forse perso qualche followers seguace di Corona ma ne ha acquistati più di 20 mila in una serata.

FABRIZIO CORONA LANCIA UN APPELLO SUI SOCIAL: SMETTETE DI SEGUIRE ILARY BLASI 

Se da un lato Corona questa mattina svegliandosi non sarà felice di vedere che il suo piano non è andato proprio come sperava, dall’altro può gioire perchè come ha fatto notare ieri, nel frattempo il suo profilo ha raggiunto il milione di follower e si sa, chi fa questo mestiere, ha bisogno dei numeri sui socia come c’è bisogno dell’aria. Vedremo che cosa succederà nelle prossime ore, la giornata è ancora molt lunga! 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.