Il fratello di Pago e Miriana contro Serena Enardu, anche il piccolo Nicola è deluso (Foto)

Come ha reagito la famiglia di Pago all’ingresso di Serena Enardu (foto) nella casa del Gf Vip? Alla rivista Spy è il fratello Pedro a commentare che per lui l’ex tornista è solo un’egoista. Anche sua madre e sua sorella la pensano allo stesso modo, ma non è tutto, perché sembra che anche Miriana Trevisan non sia stata felice dell’arrivo di Serena accanto al suo ex marito. Tutti vogliono il bene del cantante e forse per il suo bene e la sua serenità sarebbe stato meglio vivere da solo questa esperienza nel reality di Canale 5. C’è anche il piccolo Nicola, il figlio di Pago e Miriana, che sembra sia deluso, doveva essere lui la sorpresa per il suo papà e non la sua ex compagna. Il ritorno di fiamma non è piaciuto a tutti, non solo ai telespettatori del Grande Fratello Vip ma anche e forse soprattutto a chi conosce bene Pago.

E’ DAVVERO FELICE PAGO CON SERENA ENARDU?

E’ questa la preoccupazione del fratello Pedro. Alla rivista Spy che troveremo domani in edicola ha confidato: “Quando Serena è entrata nella casa del Gfvip come concorrente in famiglia abbiamo pensato subito al cuore di Pago. Mia madre, mia sorella e io conosciamo la purezza e la bontà di Pago. Ma sappiamo che proprio per questo in una situazione “rinchiusa” come quella del Gfvip si può perdere la felicità. E sappiamo che l’ingresso di Serena non corrisponde a una vera felicità per lui”. Secondo lui da quando è entrata nella casa Pago non è più lo stesso, sta perdendo se stesso. “Lei pensa solo alla sua felicità non a quella di mio fratello. Questo atteggiamento io lo qualifico con una sola parola: egoismo”.

Il seguito lo aggiunge anche Miriana Trevisan, ex moglie di Pago che da sempre gli è rimasta accanto: “Nostro figlio Nicola non guarda più suo padre in tv. Da quando è entrata Serena si è dispiaciuto perché la sorpresa per il papà nella Casa del Grande Fratello avrebbe dovuto essere lui. Mi ha guardato e mi ha detto: Perché è entrata? Papà doveva giocare da solo. Il gioco era suo e la sorpresa dovevo essere io”. Attendiamo il seguito.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.