Il Collegio confermato per il 2020 si registra questa estate ma si cambia location

C’è fermento in vista della prossima stagione televisiva ma sono tanti i cambiamenti che vedremo a settembre. Certamente molte delle fiction e dei film che si stanno girando in queste ore, ci ricorderanno i mesi più duri con misure restrittive ancora vigenti. Infatti non vedremo scene di abbracci, strette di mano, per non parlare di scene di sess0 assolutamente vietate ( anche se era tutto finzione). E ci saranno delle novità anche per quello che riguarda la prossima edizione del Collegio. Il reality è tra i programmi di punta di Rai 2, tra i più visti nell’ultima stagione televisiva. Le buone notizie arrivano dal sito ufficiale, dove si invita chi volesse partecipare a fare il casting e sono già tantissimi i ragazzi e le ragazze che hanno deciso di provarci. Ma appunto, come dicevamo prima, c’è una novità che riguarda la location. L’edizione 2020 del Collegio infatti non sarà girata a Bergamo ma a Roma, stando a quello che riferisce Il secolo XIX secondo cui appunto, la Rai ha scelto di cambiare. Probabilmente la decisione è stata presa considerato il fatto che la Lombardia resta a tutti gli effetti una delle regioni meno sicure al momento, a causa del coronavirus. Inoltre la vicinanza con gli studi di Roma può anche facilitare tutte le persone che devono lavorare al programma, dietro le telecamere, e con le telecamere ovviamente!

Le edizioni precedenti del Collegio si sono tenute presso il convitto San Carlo di Celana, a Caprino Bergamasco, in provincia di Bergamo appunto. La nuova location non sarebbe stata scelta ma si parla di una località poco fuori Roma.

IL COLLEGIO IN CHE ANNO SARA’ AMBIENTATO?

Nessuno spoiler invece sull’anno in cui questa nuova edizione del Collegio sarà ambientata. Abbiamo lasciato i ragazzi nell’anno 1982, in che anno ce li ritroveremo? Molti spettatori e fans del programma sperano di vedere un decennio degli anni ’90. Sarà questa l’era scelta? Vedremo…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.