90 giorni per innamorarsi e poi: corna, divorzio e tradimenti ma poi tornano insieme

Ormai è ufficiale. Da qualche settimana i fans di 90 giorni per innamorarsi, negli Usa si stanno chiedendo cosa succede tra Ashley e Jay, notando degli strani movimenti sui social. Ma 5 giorni fa Ashley ha fatto la sua mossa mettendo tutti a tacere: lei e il suo ex marito sono tornati insieme. Di mezzo tradimenti, corna, il carcere, l’arresto, il divorzio…Ma a quanto pare i due sono così innamorati da mettersi tutto alle spalle e da decidere di voltare pagina insieme. Una decisione che molti fans di Ashley, che le sono stati vicini nei momenti difficili, dopo la separazione dal suo bel marito jamaicano, non hanno apprezzato. E’ stata lei stessa a pubblicare i commenti offensivi che in questi giorni ha ricevuto. E anche visitando il suo profilo sui social si può vedere come solo poche persone l’appoggino in questa scelta, dopo tutto quello che è successo con Jay.

La decisione comunque è stata presa. 5 giorni fa Ashley ha postato le foto del matrimonio con Jay per ribadire la loro unione e nelle ultime ore si è mostrata nelle storie sui social in sua compagnia. Li vedremo in una possibile edizione di 90 giorni per innamorarsi e poi? Come mai si sono riavvicinati? Tutto quello che sta succedendo nel mondo a causa del covi 19 potrebbe aver fatto capire ai due che si amano ancora?

ASHLEY E JAY DOPO LA SEPARAZIONE SONO TORNATI DI NUOVO INSIEME?

Tre anni dopo, tra alti e bassi, dopo la cerimonia in Jamaica, Ashely ripubblica sui social le foto delle nozze americane. Era l’8 agosto del 2017, la data in cui lei e Jay si sono sposati in Jamaica.

Già da marzo si parlava di un possibile riavvicinamento tra i due ma Ashley non aveva mai postato nulla sui social per confermare quello che aveva deciso di fare. Pare che abbia strappato i documenti del divorzio scegliendo di continuare quindi a essere la signora Smith e perdonando a Jay tutto quello che di male le ha fatto.

Durerà questa volta per sempre? Vedremo…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.