GF VIP 5 news, Tommaso Zorzi continua a non stare bene: racconta ai compagni dell’ospedale

Questa edizione del Grande Fratello VIP 5 è partita davvero alla grande, almeno per i fatti accaduti in casa. E tra i protagonisti di questi primi giorni di reality c’è sicuramente Tommaso Zorzi che ancora non sta molto bene. Ieri ha cercato di stare di più in compagnia degli altri concorrenti, ha parlato molto con loro, a pranzo ha anche cucinato i broccoli! Ma le sue condizioni di salute non sono al top. Del resto se davvero a provocare la sua febbre o la sinusite fosse l’aria condizionata, ne avrebbe per tutta la durata del gioco, visto che nella casa è previsto quel genere di sistema di areazione!

Il concorrente del GF VIP 5 ha poi voluto anche raccontare quello che è accaduto il giorno in cui è stato portato fuori dalla casa per fare il tampone. Tommaso non sa che sui social è finito il video di lui nella stanza con una autrice e neppure i compagni sanno quello che è accaduto. Zorzi dice di esser stato addirittura traumatizzato dall’arrivo di una ambulanza.

TOMMASO ZORZI NELLA CASA DEL GRANDE FRATELLO VIP 5 STA ANCORA MALE

Zorzi non ha ancora ritrovato la migliore delle condizioni fisiche ma vuole raccontare agli amici quello che è accaduto il giorno in cui si temeva che potesse avere il covid 19.

Ragazzi non mi sento troppo bene, forse ho ancora la febbre, non so. Comunque l’altro giorno ho subito un trauma. Mi hanno traumatizzato. Chi? Loro, sto parlando di loro, l’altro giorno. Mi hanno portato a sirene spiegate con l’ambulanza perché avevo la febbre”.

Questa serata per Alfonso Signorini si preannuncia già ricca di tematiche. Vi ricordiamo che nella seconda puntata del Grande Fratello VIP 5 in onda oggi 18 settembre 2020 su Canale 5, ci sarà anche spazio per l’ingresso degli altri concorrenti che faranno parte di questa edizione del reality.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.