X Factor: Roccuzzo ringrazia Emma anche se il colpo di scena non è piaciuto a nessuno

Emma Marrone ha lasciato a casa Roccuzzo immaginando che per l’X Factor la sua fragilità sia un punto negativo, sembra invece che sia la sua forza. Ieri sera abbiamo ascoltato la terza esibizione da brividi di Roccuzzo e lei ha dovuto scegliere infrangendo il sogno di un cantante che ha interpretato La notte di Arisa. Si è emozionata ma ha avuto paura che la sua personalità non fosse sufficiente ad affrontare i Live di X Factor. Roccuzzo ha avuto tempo per metabolizzare tutto, il pubblico no, il colpo di scena non è piaciuto ma lui aveva già scritto il suo pensiero sui social usando la forza della sua fragilità. Un messaggio audio di Arisa dice tutto, lo invita ad andare avanti, forse anche lei crede che Emma abbia fatto un errore, lo pensano in tanti, tutti quelli che non smettono di commentare sui social l’errore fatto da Emma.  “Vai avanti… Le persone fragili non hanno niente da temere perché tanto hanno già superato la vergogna di esserlo… Vai forte spacca tutto hai una sensibilità che traspare dallo schermo, sono convinta che ce la farai” commenta Arisa.

ROCCUZZO: “L’AMORE CONTRO L’ODIO E’ UNA DELLE ARMI PIU’ FORTI”

“La fragilità è la parte più vera di noi •Leopardi•  Sarei incoerente se non dicessi che tutto questo rumore è una piccola vittoria. Stanotte pensavo a quanto sia importante lasciare un segno nella vita di una persona e io non avevo mai visto prendere così tante posizioni per un concorrente di xfactor.
Questo è davvero un inizio importante non solo per me ma per tutti noi sensibili, fragili, vulnerabili e pieni di amore”
ha scritto poco fa Roccuzzo sui social ringraziando X Factor ma soprattutto Emma Marrone.

“Io ringrazio X Factor e tutte le bellissime persone che lavorano con amore e passione per la musica e ringrazio Emma per avermi dato la possibilità di confermare chi sono. Non so se leggerà mai questo post, ma io avrei voluto tanto imparare da lei, la sua forza mi ha insegnato tanto.
Penso che sia una grandissima artista e chissà magari un giorno le nostre strade si rincontreranno.

Io continuerò a sognare , emozionarmi e scrivere e so che prima o poi succederà.
Una delle mie battaglie più grandi è contro il cyberbulismo e ognuno di noi ha il diritto di esprimere la propria opinione ma nel rispetto dell’altra persona , vi prego di non offendere nel personale Emma perché nessuno si merita di essere deriso e umiliato. L’amore copre l’odio ed è una delle armi più forti davvero. Grazie perché ci siete”.
Ci auguriamo di sentire ancora la voce di Roccuzzo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.