Michelle Hunziker esagera e rompe il vestito durante All Together Now (Foto)

Attimi di imbarazzo ieri per Michelle Hunziker che ha rotto il vestito, si è agitata così tanto che l’abito si è aperto sul di dietro, si è strappato (foto). Un imprevisto che non solo non è sfuggito alle telecamere ma che la Hunziker ha voluto sottolineare. Tutta “colpa” del balletto scatenato, dell’esibizione che ha visto ancora una volta la padrona di casa di All Together Now protagonista. Questa volta sul palco Rita Pavone e Anna Tatangelo e in più Michelle Hunziker in una cover di Rolling on the river di Tina Turner. Tralasciando il commento che magari il pubblico avrebbe preferito ascoltare solo un duetto di Rita Pavone e Anna Tatangelo scopriamo, per chi non l’avesse visto, cosa è accaduto. Finito il pezzo la Hunziker sente qualcosa di strano sulla schiena, il vestito non si è solo aperto, si è strappato, lei sorride e mostra per un attimo l’abito rotto sulla schiena.

MICHELLE HUNZIKER CORRE A CUCIRE L’ABITO MA E’ IMPOSSIBILE

Mostra un po’ di intimo ma non è certo grave, però Anna Tatangelo corre in aiuto della sua amica e la copre abbracciandola. Ricordiamo che All Together Now non va di certo in onda in diretta, è un programma registrato. “E’ stata la foga. Vado a cucirlo” e la Hunziker scappa dietro le quinte mentre la regia manda la pubblicità.

Torna in onda All Together Now, Michelle Hunziker indossa un altro abito, troppo complicato riparare quello bianco e nero. Cambia anche pettinatura, i capelli sono ben più lisci, più adatti al vestito elegantissimo. E’ il bello della diretta ma non c’è nessuna diretta, però è bello mostrare anche questo. Adesso le fan più curiose chiedono cosa indossasse Michelle sotto l’abito, quale intimo aveva scelto per l’occasione. Intanto, Anna Tatangelo rischia di offuscare la conduttrice anche senza abito strappato. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.