Amici 20 diventa C’è posta per te: fioccano lettere per gli allievi

Se avete seguito le ultime puntate di Amici 20, in onda tra Canale 5 e Italia 1, avrete notato che mai, come in questa edizione, complice anche il distanziamento sociale, la consegna di buste con lettere per gli allievi ha raggiunto picchi inimmaginabili! Prima o poi vederemo spuntare anche Maurizio con biciletta e gel disinfettante davanti alla casetta di Amici 20… Ogni giorno in casetta arriva una missiva tanto che potremmo tranquillamente dire che quest’anno Amici è sempre più C’è posta per te.

Nelle comunicazioni che i professori mandano agli allievi, non ci sono solo note di servizio o chiarimenti per una possibile sfida o provvedimenti. Gli insegnanti scrivono delle vere e proprie lettere, come è successo ad esempio ieri, quando i ballerini hanno prima ricevuto il messaggio di Alessandra Celentano e dopo Rosa, ha ricevuto una personale lettera di Lorella Cuccarini.

Ad Amici 20 fioccano lettere

I professori in qualche modo, tra l’altro, con queste lettere, non solo lanciano messaggi, danno consigli, dicono quello che pensano, ma si lanciano anche bordate tra di loro. Avrete ad esempio notato una delle frasi della lettera della Celentano che ai ballerini diceva: “Esser stato un buon ballerino non significa diventare anche un bravo insegnante“. Ecco c’è bisogno che si dica in modo esplicito a chi fosse indirizzata questa frecciata?

Dal canto suo anche Lorella Cuccarini con le sue lettere ha voluto essere più chiara, cercando di spiegare a Rosa che la sua non è una difesa per partito preso e che se anche la sta aiutando, questo non significa che si debba cullare sugli allori, anzi.

Insomma queste lettere ad Amici 20 servono anche per smuovere un po’ le acque. Maria de Filippi lo ha dichiarato all’inizio di questa edizione che ci sarebbero state sempre cosa da fare e da dire, visto che il meccanismo degli ultimi anni la stava un po’ stancando. E a quanto pare sembra funzionare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.