Elisa Isoardi chef dell’Isola dei famosi riscuote successo col riso al granchio (Foto)

L’esperienza di Elisa Isoardi a La prova del cuoco sta tornando utile sull’Isola dei famosi perché la bella naufraga è diventata chef ufficiale (foto). Tutto merito delle sue vere doti culinarie e della ricetta del riso al granchio. I naufraghi non hanno molto da mangiare, hanno però acceso il fuoco e hanno il solito riso, niente sale ma ovviamente acqua. Anche un granchio pescato e quindi Elisa Isoardi ha pensato alla ricetta più ovvia, risotto al granchio. Piccola difficoltà, Daniela Martani è vegana, non mangia pesce, ma per la conduttrice non c’è alcun problema. Le è bastato cuocere il riso tutto insieme, togliere la porzione di Daniela e poi aggiungere il granchio solo dopo per tutti gli altri.  Soddisfatti tutti per il pranzo e più di tutti la cuoca che ha spiegato anche la ricetta.

ELISA ISOARDI LA RICETTA DEL RISO AL GRANCHIO

Fa sorridere che si possa cuocere un ottimo riso al granchio senza avere praticamente nulla se non i due ingredienti riso e granchio. Elisa però conosce le dosi giuste, l’esperienza a La prova del cuoco e la passione in cucina ma si è anche preparata prima di tuffarsi in questo reality. Ha quindi messo nella pentola l’acqua giusta e aggiunto un cocco di acqua di mare, ha così ottenuto non solo il liquido necessario per una cottura perfetta del riso ma anche la giusta sapidità. Tolto il riso per Daniela Martani ha aggiunto il granchio già cotto a parte. Tutto nel rispetto di tutti, come fa notare la Isoardi.

Ai naufraghi il riso è piaciuto molto, anche la Martani ha apprezzato. Incredibile come la fame faccia apparire tutto così buono. Roberto Ciufoli addirittura non ha mangiato tutto il riso e l’ha conservato per la cena, per gustarlo una seconda volta. Soddisfatti tutti ma sembra che non faccia piacere a tutti il ruolo di leader di Elisa Isoardi. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.